Il rapporto tra Gemma Galgani e Marco Firpo ha subito una brusca frenata. Il cavaliere ligure ha più volte mostrato il suo disappunto per le continue liti in studio della torinese. Il cinquantaquattrenne ha sottolineato di non amare le discussioni ed ha più volte sottolineato che Gemma in studio ha un comportamento diverso rispetto a quando si incontrano in esterna. Dall'altra parte la sessantaquattrenne ha mostrato la sua delusione per una decisa presa di posizione da parte del cavaliere in occasioni degli accesi confronti con Tina Cipollari.

Inoltre Gemma non ha gradito alcuni comportamenti ballerini da parte di Marco.

Il cinquantaquattrenne ha riferito di aver bisogno di tempo dopo essersi notevolmente sbilanciato in occasione delle prime esterne. In occasione dell'ultima registrazione del trono over di Uomini e donne il cavaliere ligure ha manifestato l'intenzione di interrompere la conoscenza con Gemma Galgani

Una nuova delusione per la dama torinese che ha lasciato un'intervista al settimanale "Chi". Gemma ha raccontato la sua esperienza nel mondo del teatro ed ha accennato al sua rapporto con Marco Firpo. La piemontese ha affermato che il cavaliere all'inizio sembrava come una ventata d'aria fresca di fine estate ma con il trascorrere dei giorni si è mostrato freddo e distante.  

"Estate tormentata dopo il no di Giorgio"

La sessantaquattrenne si è soffermata invece sulla chiacchierata relazione con Giorgio Manetti.

I migliori video del giorno

La torinese ha definito magico l'incontro con il sessantenne. Gemma ha poi precisato di aver trascorso un'estate sofferta per via della chiusura definitiva del rapporto con il "gabbiano" fiorentino.

Senza fare giri di parole Gemma Galgani ha affermato di essere stata destabilizzata da Giorgio e di aver faticato a superare la delusione per il suo comportamento. La dama ha raccontato di aver vissuto con dolore la scomparsa del gatto Piripicchio. Gemma ha riferito di aver perso un prezioso punto di riferimento quotidiano. Gemma si è poi soffermata sulla sua esperienza al Teatro Colosseo di Torino. La sessantaquattrenne ha riferito che il teatro non è soltanto il suo lavoro ma la sua passione. Gemma si è soffermata anche sul rapporto con Maria Callas. La dama torinese ha riferito che il soprano gli consigliò la dieta da seguire.

"La Callas mi consigliò la dieta"

Gemma Galgani ha ricordato di aver lavorato con Gigi Proietti, Carmelo Bene e Garinei e Giovannini. La sessantaquattrenne si è soffermata anche sul presunto flirt con Walter Chiari. Gemma non ha confermato la love story ma ha precisato di aver raggiunta una grande soddisfazione personale.

La Galgani ha ricordato che l'attore era la disperazione degli impresari perché arrivava sempre in ritardo ma lei riuscì nell'impresa di farlo presentare puntuale sul palco per 40 spettacoli consecutivi. Gemma ha chiuso l'intervista affermando di sentirsi un po' Rossella O' Hara e che non si è ancora stancata di cercare Rhett Buttler