Alla vigilia del gf vip Bosco Cobos era indicato come uno dei possibili vincitori del reality show. La sua travolgente allegria aveva conquistato tutti durante l'Isola dei Famosi. In quell'occasione lo spagnolo era ospite in studio come sostenitore di Jonas Berami. Nel corso dei mesi il trentenne ha rafforzato la sua amicizia nei confronti di Mara Venier ed ha avuto modo di farsi conoscere meglio da telespettatori italiani. Bosco è stato uno dei punti di riferimento all'interno della casa del GF Vip. Diversi concorrenti si sono sfogati con lo spagnolo nei momenti di difficoltà. Bosco ha legato in particolar modo con Alessia Macari, Mariana Rodriguez, Valeria Marini, Asia Nuccetelli e Pamela Prati.

Decisamente più tormentato il rapporto con Clemente Russo. Il trentenne è tornato a parlare dell'olimpionico nel corso dell'intervista concessa alla trasmissione radiofonica "Non Succederà Più", condotta da Giada Di Miceli, in onda su Radio Radio.

"Ha incitato i concorrenti a chiamarmi friariello"

Bosco Cobos ha fatto intuire di non aver digerito le affermazioni rese da Clemente Russo nel corso del reality show. Le scuse del pugile non sembra siano state sufficienti a superare l'amarezza per quanto accaduto nel corso del GF Vip. Senza fare giri di parole Bosco ha riferito di essere stato vittima di bullismo nel corso del reality show. Lo spagnolo ha confessato che un compagno di avventura al GF Vip gli ha fatto aprire gli occhi su Clemente. Il trentenne ha spiegato che è stato brutto vedere il pugile esortare gli altri concorrenti ad usare il termine "friariello".

I migliori video del giorno

Bosco ha precisato che Clemente Russo voleva prenderlo in giro con quel termine perché pensava che lo spagnolo non conoscesse il significato dialettale. L'attore ha riferito che con quel comportamento stava esortando anche gli italiani ad apostrofarlo in quel modo.

"Sono stato costretto a ricorrere allo psicologo"

L'ex concorrente del GF Vip ha precisato che fare certe affermazioni in determinati contesti e molto pericoloso e che in passato questi comportamenti hanno provocato gravissime conseguenze. Bosco ha rivelato di essere stato costretto a ricorrere allo psicologo a vent'anni per superare il disagio provocato dalle invettive omofobe. Bosco ha riservato una critica anche a Gabriele Rossi per il suo modo di affrontare il GF Vip. Lo spagnolo ha sottolineato che l'attore ciociaro è stato un abile giocatore fin dall'inizio del reality show. Il trentenne ha ribadito di essere ancora single e che spera di trovare presto un partner. Bosco non ha escluso la possibilità di accomodarsi sul trono gay di Uomini e Donne. L'attore ha sottolineato che sarebbe una bellissima opportunità per trovare la nuova anima gemella.