Quest'anno Canale 5 ha mandato in onda la prima edizione del Grande Fratello Vip condotto dalla bellissima Ilary Blasi. Il 19 settembre 2016 la prima a varcare la porta rossa della casa più spiata d'Italia è stata la bellissima Pamela Prati. I concorrenti vip che sono entrati subito dopo sono stati Stefano Bettarini, Valeria Marini, Antonella Mosetti e Asia Nuccetelli, Mariana Rodriguez, Alessia Macari, Gabriele Rossi, Laura Freddi, Clemente Russo, Andrea Damante, Bosco, Costantino ed Elenoire. 

Il vincitore è..

Ieri sera c'è stata la finale. L'ultima puntata è iniziata con un bellissimo balletto che ha visto protagonisti tutti i concorrenti che hanno partecipato al reality, La prima ad uscire dalla casa è stata Laura Freddi, criticata perchè è risultata agli occhi del pubblico una donna molto riservata.

C'è stato un susseguirsi di emozioni nella casa: tantissime sorprese per i finalisti, una catena di eliminazioni per decretare il vincitore del Grande Fratello. Il nuovo concorrente ad uscire è stato Stefano Bettarini, a seguire Valeria Marini fino ad arrivare all'ultimo scontro al televoto tra Gabriele e Alessia. Il vincitore della prima edizione del Grande Fratello Vip è Alessia Macari.

Chi è Alessia Macari?

Alessia Macari nasce a Dublino nel 1993, ma è originaria di Casalvieri in provincia di Frosinone. Le sue passioni sono da sempre state il canto e il ballo che l'hanno portata a partecipare a vari concorsi e a vincere vari titoli. Nel 2012 ha partecipato come concorrente di Avanti Un Altro ove è stata notata per la sua simpatia, bellezza e il suo accento particolare. Infatti, entra a far parte del cast del programma di Paolo Bonolis alla sua quinta edizione, nel ruolo della ciociara.

I migliori video del giorno

La sua mansione era quella di entrare in studio cantando la canzone di Tony Santagata e facendo domande al concorrente. Alessia Macari decide di mettersi in gioco partecipando alla prima edizione del GF VIP per farsi conoscere realmente dal pubblico.

Lunedì ci sarà uno speciale sul GF dove i protagonisti giustificheranno, senza strategie di gioco, i propri comportamenti e le proprie antipatie.