Venerdì 11 novembre è stato l'ultimo giorno di riprese per la quarta stagione della serie televisiva di Rai Uno, "che dio ci aiuti" 4, che vede Elena Sofia Ricci protagonista indiscussa. L'attrice toscana, infatti, ha postato sulla sua pagina ufficiale di Facebook una foto insieme ai suoi compagni di set durante la festa per il termine delle riprese, sottolineando che in questi mesi si sono tanto amati. Inoltre ha espresso il suo affetto verso i milioni di telespettatori che seguono con grande attenzione questa longeva fiction. Ci sarà ancora Francesca Chillemi nei panni della simpatica Azzurra, sposa di Guido (Lino Guanciale).

Le novità principali della quarta stagione

Anche Lino Guanciale sarà presente in questa quarta stagione, ma in maniera saltuaria, a causa dei numerosi impegni tra televisione e teatro.

Quest'ultimo, infatti, sarà protagonista di un'altra fiction, "La Porta Rossa", nella quale figurerà anche Gabriella Pession.

Un'altra grande protagonista di "Che Dio ci aiuti 4" è Valeria Fabrizi, che quest'anno ha compiuto ottant'anni, dimostrando sempre grande entusiasmo verso il suo lavoro. La notizia più importante per i telespettatori riguarda il fatto che la fiction dovrebbe andare in onda nei primi mesi del 2017. Ci saranno nuovi attori, tra cui il foggiano Gianmarco Saurino, che diventerà uno dei personaggi principali di questa quarta stagione.

"Che Dio ci aiuti" rappresenta, insieme alle fiction "Un Medico in Famiglia" e "Don Matteo", uno dei maggiori successi televisivi di Raiuno, dal 2011 campione di ascolti in prima serata. Bisogna sottolineare che ci saranno nuove vicende che animeranno le puntate del telefilm: in particolare arriveranno due new entry femminili che verranno aiutate da Suor Angela.

I migliori video del giorno

Un'altra importante novità riguarderà la coppia formata da Guido e Azzurra, che coroneranno il sogno di sposarsi.

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e anticipazioni dal mondo della televisione, potete cliccare sul tasto destro "segui" ed eventualmente commentare.