rocco schiavone, il Vicequestore nato dalla penna di Antonio Manzini, è, dopo l'intoccabile Commissario Montalbano di Andrea Camilleri, il poliziotto più amato della televisione italiana dell'ultima stagione tv. Il protagonista della fiction di Rai 2, interpretato da un bravissimo marco giallini, che ha battuto, televisivamente parlando, l'amatissimo Marco Bocci, che è Solo, l'agente infiltrato dell'omonima fiction di Canale 5, di cui stasera andrà in onda l'ultima puntata, in contemporanea con la quarta puntata della serie Rai.

Trama Rocco Schiavone prossima puntata: omicidio in carcere

Che cosa accadrà, allora, nella prossima puntata di Rocco Schiavone, in onda mercoledì 30 novembre? Nella puntata di questa sera il Vicequestore avrà a che fare con il rapimento della figlia di un costruttore, che è implicato con la criminalità.

Rocco riesce a salvare la ragazza ma gli strascichi di questo caso si trascinano anche nella nuova puntata, che si intitola "Era di maggio". Chi teneva prigioniera la ragazza è stato arrestato ma, in carcere, viene ucciso. Il poliziotto, così, comincia ad indagare, parlando con le guardie penitenziarie e gli altri detenuti.

Rocco Schiavone anticipazioni puntata 30 novembre: scambio di persona

Con i suoi soliti "metodi" Schiavone riesce a scoprire chi ha ucciso il rapitore e riesce anche a scoprire gli intrecci che ci sono tra la criminalità e la buona società, intrecci e legami che condizionano da anni l'economia della Val d'Aosta. Nel frattempo, a casa del Vicequestore, arriva Adele (Anna Ferzetti), la compagna di Sebastiano (Francesco Acquaroli), l'amico "criminale" di Schiavone. La donna vuole fare ingelosire il suo compagno, che ultimamente la sta trascurando.

I migliori video del giorno

Le anticipazioni di Rocco Schiavone, però, rivelano che accade un fatto tragico ed, apparentemente, inspiegabile: il poliziotto trova l'amica uccisa a casa sua, colpita a morte da diversi colpi di pistola. L'obiettivo dell'assassino, però, non era Adele ma Rocco Schiavone e chi vuole ucciderlo arriva direttamente dal suo passato.