La serie post-apocalittica, più amata dalle nuove generazioni e non solo, è ritornata portando con sé quell'aria d’innovazione che tutti gli appassionati aspettavano da qualche tempo. Il cattivo e brillante Negan, capo assoluto della banda dei Salvatori, con i suoi modi di fare ha rilanciato la Serie TV, rendendola molto più avvincente. Il primo episodio del settimo capitolo di The Walking Dead, rispecchia pienamente l’andamento dell’intero seguito di stagione che sarà cruento, brutale e cinico, tuttavia, l'episodio numero due ha fatto rifiatare un po' il pubblico a casa, mentre la stessa cosa non si può dire della puntata numero tre, che sicuramente non raggiunge i livelli di tensione della prima puntata, ma ci fa vedere il trattamento che la comunità dei Salvatori, riserva ai loro nemici.

Purtroppo Daryl Dixon, ne sa qualcosa, completamente denudato in una fredda e angusta cella, costretto a mangiare cibo per cani e sorvegliato a vista da Dwight che lo tortura con una stupida canzone per non farlo dormire. Comunque il bel tenebroso, con la sua forza, resiste a tutte queste sevizie, rifiutando prontamente le richieste di Negan, che lo vorrebbe nella sua banda.

L'arrivo di Negan

Il quarto episodio di The Walking Dead, sarà una manna per tutti gli appassionati, poiché durerà 85 minuti, quindi molto di più rispetto a un normale episodio che non sazia mai del tutto i fan della serie. Inoltre in questa puntata, vedremo Negan recarsi ad Alexandria, dove ci sarà il tanto attesissimo faccia a faccia tra i due leader. Secondo recenti indiscrezioni, che circolano sul web, avremo a che fare Rick spento, inerme, spaventato dalla cruenta lezione impartita dal leader dei Salvatori.

I migliori video del giorno

Altra importante anticipazione, che ad Alexandria arriverà anche Daryl, il quale sarà circondato dagli scagnozzi di Negan. Domanda da un milione di dollari, Daryl si è unito alla banda dei Salvatori, cedendo così alle torture inflitte da Negan? Oppure, è ancora un prigioniero? Per tanto Negan ha in mente qualcosa di diabolico? Per avere la risposta definitiva, non rimane che aspettare pazientemente lunedì 14 novembre.