Il cantante pugliese dopo giorni di paura sta meglio e poche ore fa è stato dimesso dall'ospedale. Dopo l'intervento molto delicato della scorsa settimana l'artista è pronto per iniziare una riabilitazione.

Come ha reagito la famiglia?

Loredana Lecciso non appena ha saputo la notizia è corsa da lui, stessa cosa ha fatto il figlio Yari che si trovava a Lisbona per approdare poi negli USA fra qualche giorno. Gli altri familiari sono stati rassicurati a avvisati di stare nelle propire case e non spostarsi per venire dal cantante. Ovviamente l'instinto era di mollare tutto e seguire al bano in clinica, ma alla fine un breve avviso dello stesso Al Bano li ha rassicurati e incoraggiatin a non far gesti affrettati.

E' stato un incidente e tutto è andato al meglio dice lo stesso Al bano, adesso è importante recuperare al meglio per riprendere i suoi progetti di lavoro.

Dove passerà il periodo di ripresa? Chi gli sarà vicino?

Altra sfida per Al Bano nella sua vita ne ha passate tante, ma grazie al carattere che si ritrova ha sempre vicino un gran numero di persone, familiari e non. Molti colleghi, paesani e amici si sono fatti sentire per mezzo telefonico, chiedendo rassicurazioni o mostrando la propria vicinanza al cantante. Quello che Al Bano ricorda con pù gioia è Massimo Ranieri, ma anche altri come Gianni Morandi e Roberto Vecchioni hanno dato un aiuto morale importante per la ripresa del pugliese. In ospedale nei giorni precedenti si sono presentati numerosi artisti "minori" ed una gran quantità di fan.

I migliori video del giorno

Il periodo più brutto adesso è passato, ma inizia quello della convalescenza che lo vedrà ritirato nella sua tenuta. La ripresa dovrà essere abbastanza veloce, visto la confermata partecipazione al Festival di Sanremo per i primi di febbraio. Passerà il Natale in famiglia e poi darà spazio alla sua agenda piena di eventi nazionali ed internazionali

Da non dimenticare che fra pochi giorni uscirà il fil "Poveri ma ricchi" che lo vede presente insieme ad altri personaggi come De Sica, G.M Tognazzi, Ludovica Comello e numerosi altri. Dopo la leggera caduta si prospetta una rapida e felice ripresa.