Quando Lady Diana scomparve, Harry aveva solo 13 anni. Nel documentario Prince Harry In Africa del canale televisivo inglese ITV, il principe per la prima volta si racconta e lo fa, parlando anche di quella tragica notte del 31 agosto 1997 quando sua madre morì in un tragico incidente a Parigi.

"Dopo la morte di mia madre ho seppellito ogni genere di emozione - dice il principe Harry - Non mi sono mai davvero confrontato con ciò che è successo e - ha aggiunto - per buona parte della mia vita ho sempre cercato di non parlarne e non pensarci". Il principe Harry ha raccontato a tutto il mondo la sua incapacità (dovuta chiaramente alla sua giovane età) di affrontare la scomparsa della madre.

Fino a 28 anni, il principe Harry, a differenza di suo fratello, non ha mai voluto parlare di questa perdita dolorosa.

Lo "scapestrato" principe Harry è cambiato

Il mondo ha sempre parlato del principe Harry come il ragazzo dai capelli rossi scapestrato che non perde occasione per fare pasticci e per fare arrabbiare la famiglia reale. Harry è però diventato un uomo adulto (oggi ha 32 anni) ed è diventato un bravo ragazzo con la testa sulle spalle. Non vuole più "nascondersi sotto la sabbia" come lui stesso ha detto, ma vuole invece cercare di rendere la propria madre orgogliosa, portando avanti la stessa missione umanitaria che sua madre Lady D. ha dovuto, a malincuore, abbandonare dopo quella tragica notte.

In un'intervista, condotta da People, il principe ha dichiarato: "Quando è morta si è creato un vuoto, non solo per noi, ma anche per una quantità enorme di persone in tutto il mondo" - e ancora - "Se posso cercare di riempire una parte molto piccola di questo vuoto, il lavoro sarà fatto".

Le missioni umanitarie del principe Harry

Il principe Harry attualmente è impegnato in Africa. Il suo scopo è quello di aiutare a migliorare le condizioni di vita del popolo africano. Fra le sue varie lotte, c'è quella contro l'hiv. Il principe Harry infatti, è stato uno dei primi a sottoporsi pubblicamente al test dell'HIV. Al fianco del principe Harry, c'è la sua bellissima fidanzata Meghan Markle, un'attrice americana 35enne.

Anche Meghan nutre un profondo interesse per le missioni umanitarie. Ed anche lei si ispira a Lady Diana. L'attrice, in un'intervista, ha infatti dichiarato che da piccola vedeva alla televisione Lady partire per Paesi lontani. La principessa triste era per Megan un grande modello da seguire.

Segui la nostra pagina Facebook!