La serie televisiva Di Padre in Figlia che questa sera 26 aprile 2017 andrà in onda con il terzo appuntamento alle ore 21:25 su Rai 1, racconta la storia della famiglia veneta Franza, e quella della loro distilleria, creata a Bassano del Grappa. Moglie, marito e 4 figli: Maria Teresa, Elena, Sofia e Antonio, vivono nel bel mezzo del cambiamento sociale ed economico dagli anni 50 agli anni 80, ed è proprio lì che l'azienda passerà dalle mani del suo fondatore, a quelle delle nuove generazioni.

Gli ideali di Franca

Uno dei personaggi principali è Franca, interpretata da Stefania Rocca che nella fiction rappresenta la moglie di Giovanni Franza (Alessio Boni), e madre dei loro quattro figli, ai quali è riuscita a trasmettere i propri ideali di libertà ed emancipazione, a lei tanto negati. La donna scappa con Jorge (Carmo Dalla Vecchia), che ha amato sin da ragazza, ma si trova costretta a tornare a casa, a seguito degli amari rapporti tra Sofia (Demetra Bellina) ed il padre.

Infatti Giovanni non riesce a perdonare sua figlia per aver fatto assumere LSD al fratello Antonio, unico figlio maschio dei Franza, e la ragazza verrà rinchiusa in collegio per questo.

Anticipazioni terzo episodio del 26 aprile

Siamo negli anni 80, e dopo essersi laureata in Chimica, Maria Teresa (Cristiana Capotondi) è pronta per lavorare nell'azienda del padre che però le offre la mansione di segretaria.

Ecco perché la primogenita si trova costretta ad accettare la richiesta di Riccardo (Alessandro Roja) ed Enrico (Dennis Faso), e diventa la nuova enologa all'interno della distilleria Sartori, nemica numero uno della sua famiglia. A questa notizia il padre Giovanni, cerca di far risalire la sua azienda con l'aiuto del figlio Antonio, promuovendo ed illustrando le sue funzionalità, attraverso una grande pubblicità dedicata ad essa.

In quell'occasione Elena (Matilde Gioli) conosce Fabrizio, il fotografo, che la nota subito e le propone di lavorare per lui come modella a Milano. La ragazza prende in considerazione l'occasione per cambiare vita, e decide di partire con lui abbandonando suo marito Filippo (Domenico Diele) ed i suoi figli. Nel frattempo Antonio che vuole soddisfare sempre di più le esigenze del padre, si fida di un tizio, e viene coinvolto in un affare illecito nel quale interviene la Guardia di Finanza, mettendo i sigilli alla distilleria Franza.

Questo è un duro colpo per Giovanni, che chiude i rapporti con Antonio, causandogli un dispiacere enorme e irreparabile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto