Lo scorso lunedì, 22 maggio 2017, si è consumato un nuovo attacco terroristico che ha messo in ginocchio il Regno Unito e il mondo della Musica. La cantante statunitense Ariana Grande, rimasta profondamente colpita dalla tragedia avvenuta durante un suo concerto tenutosi in quel di Manchester, ha deciso di cantare dal vivo per ricordare le vittime del terrorismo.

Ariana conquista pubblico e critica

Ieri sera, in data 4 giugno 2017, è andato in onda l'atteso concerto benefico organizzato dalla cantante statunitense arianagrande, per rispondere con la musica agli ultimi attentati terroristici che hanno messo in ginocchio il Regno Unito e non solo.

Lo scorso 22 maggio, si è consumato uno dei più gravi attentati terroristici degli ultimi anni, nel bel mezzo di un concerto della cantante di 'Dangerous Woman': in ricordo delle numerose vittime di Manchester, Ariana Grande ha organizzato un benefit-concert, la cui line-up ha visto in diretta-live vari artisti internazionali calcare il palcoscenico dell'evento hash-taggato OneLoveManchester, che è diventato in poche ore trending-topic mondiale su Twitter.

La cantante, nota anche per il cerchietto con le orecchie da coniglietta, ha dimostrato di aver un grande talento musicale, cantando e ballando contemporaneamente sulle note di alcune sue hit e di diverse cover, eseguite anche in diversi duetti che l'hanno vista collaborare con la nuova formazione dei Black Eyed Peas (ieri sera, Fergie non si è presentata con il gruppo, a seguito dello scioglimento della band), Miley Cyrus, Coldplay, Justin Bieber, Robbie Williams, Take That, Little Mix e altri artisti internazionali.

Per rivedere il concerto benefico 'One Love Manchester', basta accedere ai link delle dirette pubblicate sui profili social ufficiali di Ariana Grande.

Ariana e Miley: un duetto magico

Sul palco dell'evento benefico 'One Love Manchester', non sono mancate le lacrime: Ariana Grande non ha nascosto di essere rimasta profondamente colpita dall'esperienza vissuta al concerto dello scorso lunedì 22 maggio 2017, che ha visto molti fan della cantante perdere la vita a seguito di un attacco kamikaze avvenuto ai danni della 'Manchester Arena'.

La Pop-Star più amata dai teenager di oggi ha incantato il pubblico sfoggiando un look acqua e sapone; insieme alla sua amica, Miley Cyrus, Ariana si è esibita in un emozionante duetto, sulle note di 'Don't dream, it's over', l'equivalente versione inglese della canzone conosciuta in Italia come 'Alta Marea' di Antonello Venditti: ''Arrivano, per creare un muro tra noi, ma noi sappiamo che non vinceranno'', questi ultimi sono solo alcuni dei commoventi versi della cover eseguita da Ariana insieme a Miley.

La cantante di 'Dangerous Woman' è apparsa visibilmente commossa durante la sua performance di 'One Last Time', il singolo che ha decretato il successo planetario della Pop-Star. ''Prima di andare avanti, vi voglio ringraziare dal profondo del mio cuore, per essere qui oggi, vi amo tantissimo. Vi ringrazio. Grazie mille per esservi uniti tutti, di amarvi, di restare forti e uniti. Vi amo ragazzi, e penso che l'amore e l'unità che stiamo mostrando di avere siano la medicina di cui il mondo ha bisogno adesso. Grazie per essere tutto questo. Grazie di essere qui oggi.'' L'evento 'One Love Manchester' ad oggi è riuscito a raccogliere la cifra di oltre 12 milioni di dollari.

Segui la nostra pagina Facebook!