Questa volta Luca Bizzarri l'ha davvero combinata grossa. Il popolare attore comico, che abbiamo avuto modo di conoscere in coppia con Paolo Kessisoglu, è diventato il protagonista di un episodio spiacevole via social network. Pochi giorni fa il mondo dello spettacolo italiano ha dovuto dire addio al noto conduttore Paolo Limiti, la cui scomparsa ha attirato i commenti di tantissimi vip. Tra questi anche Massimo Boldi, che ha fatto una piccola gaffe nel ricordare l'amico e collega. Ma sono state le parole di Luca Bizzarri a far gelare il sangue a tantissimi utenti, che hanno considerato infelice il suo commento.

Vediamo allora cos'ha scritto.

Luca Bizzarri e quella frase 'infelice'

Tra post, foto ricordo e numerosi tweet non è potuto passare inosservato quello di Luca Bizzarri, il quale ha scritto poche parole che potrebbero essere state fraintese. Di seguito troviamo il post Facebook dell'attore:

Quel suo "è bello che muoia qualcuno" potrebbe nascondere l'intenzione di ricordare e omaggiare davvero noi e la nostra storia attraverso un maestro della televisione italiana. Purtroppo però in pochi sembrano aver percepito questa interpretazione positiva e per molti Luca è diventato un vero e proprio "guastafeste".

Nel giro di poche ore la sua pagina e ogni profilo social è stato letteralmente ricoperto di commenti, accuse, offese. C'è chi gli consiglia di contare fino a dieci prima di scrivere qualcosa pubblicamente, chi invece lo invita a "cambiare pusher" e chi si limita ad apostrofarlo come un uomo "squallido e infelice". Luca Bizzarri ha risposto poi ad alcuni messaggi, in modo particolare a un utente Facebook che gli domandava che cosa si fosse fumano.

Di tutta risposta il conduttore e comico genovese ha replicato: “L’alloro della tua laurea in comprensione del testo”.

Morte Paolo Limiti: la gaffe di Massimo Boldi

E mentre la bufera continua, è bene ricordare che prima di Luca Bizzarri un altro comico era diventato protagonista di questo tiro al bersaglio sui social network. Se Luca non si è espresso bene, Massimo Boldi ha proprio sbagliato a commentare quanto accaduto.

Il suo 'Forza Paolo' ha fatto divertire alcuni utenti, che lo hanno prontamente accusato di aver commesso una gaffe. Quel forza Paolo lasciava intendere una speranza di Boldi, che probabilmente non aveva ancora capito che Paolo Limiti era già scomparso. E mentre gli utenti continuavano a ironizzare su di lui, il noto 'Cipollino' non ha potuto fare altro che modificare il suo post, trasformando quel "Forza Paolo" in "Ciao Paolo". Salviamo il salvabile.

Segui la nostra pagina Facebook!