La passerella sul red carpet del Festival di Venezia dopo la nuova polemica a distanza con Selvaggia Lucarelli. Nuovo capitolo dell'infinita querelle tra Alba Parietti e la giornalista dopo le scintille a Ballando con le stelle. Questa volta la showgirl ha tirato in ballo la blogger dopo che aveva riferito che riceveva telefonate anonime da un'utenza riconducibile a giacomo urtis. La torinese aveva deciso di pubblicare il numero sui social per cercare di risalire al titolare del recapito telefonico.

'Vengo da tempo insultata da un numero di cellulare sconosciuto e per liberarmi del problema ho deciso di chiedere aiuto ai miei amici di Facebook per riconoscerlo'. La soubrette ha affermato che nel giro di pochi istanti ha ricevuto una serie di segnalazioni relative all'ex naufrago dell'Isola dei Famosi. La Parietti ha spiegato che Urtis è stato immediatamente avvisato dal pericolo da S. L. (nel post la cinquantaseienne si è limitata ad inserire solo le iniziali della Lucarelli). Il chirurgo plastico ha immediatamente presentato denuncia per il furto del numero di telefono.

La denuncia di Urtis dopo le minacce agli amici

Nella querela presentata alla Questura di Venezia l'ex naufrago ha precisato di essere estraneo alla vicenda e che qualcuno sta utilizzando il suo numero per arrecare fastidio non solo ad amici ma anche persone delle quali non aveva neanche il numero in rubrica telefonica. Il professionista italo venezuelano ha precisato di conoscere soltanto di vista Alba Parietti prima di pubblicare un post di scuse su Facebook.

'Mi dispiace per i miei amici vip e non vip che hanno ricevuto le telefonate'. Sul profilo social la showgirl ha manifestato il sollievo per aver scoperto l'intestatario dell'utenza che la perseguitava da tempo. 'Felice di aver scoperto che non è Urtis il mio stalker anche se mi permetto di rimarcare che ha denunciato con un po' di ritardo il furto visto che anche i suoi amici Emilio Fede e Francesca Cipriani l'avevano allertato'.

'Forse la signora è diventata mia fan'

A questo punto la torinese ha piazzato una nuova stoccata nei confronti della Lucarelli rimarcando che il chirurgo si è mosso soltanto dopo il post della blogger. 'La signora sostiene che io sia ossessionata da lei ma vedo che anche io non le sono indifferente'. L'opinionista ha spiegato che neanche un parente frequenterebbe con tanta attenzione la sua pagina Facebook. 'Forse è diventata una mia fan'. La Parietti ha sarcasticamente affermato di essere rimasta commossa per la puntualità con la quale la quarantaduenne è intervenuta per risolvere la questione.

'Se mi dovesse accadere qualcosa o dovessi sparire chiamate direttamente a S. L. invece che a Chi l'ha visto'.

Segui la nostra pagina Facebook!