Dalla rottura con Filippo Magnini al ricordo di Alberto Castagnetti. Federica Pellegrini ha ripercorso le tappe salienti di una carriera che l'ha vista esplodere giovanissima alle Olimpiadi di Atene nel 2004 nel corso de L'intervista di Maurizio Costanzo. Da quel momento l'ascesa della campionessa di nuoto è stata inarrestabile. Il conduttore ha esordito rimarcando che è la prima volta che vede la ventinovenne vestita: 'Di solito ti vediamo sempre in costume'. L'atleta veronese si è presentata in studio con un completo nero. 'E' uno dei miei colori preferiti'. Federica Pellegrini ha rivelato di avere paura del mare.

'Se non c'è qualcuno vicino è difficile che mi tuffo a largo. E' una cosa molto comune a noi nuotatori'. L'azzurra si è soffermata sul trionfo agli ultimi mondiali. 'Avevo voglia di riscattare l'ultima delusione olimpica e quanto meno portare la settimana medaglia mondiale consecutiva. Onestamente non pensavo di salire sul gradino più alto del podio'. La fuoriclasse ha riferito di aver vissuto l'estate più bella dal punto di vista sportivo. 'Le medaglie sono sangue, sudore e lacrime'. Federica ha spiegato di avere il timore che gli allori conquistati gli vengano sottratti.

'Ho paura di nuotare in mare aperto'

'Nel 2005 ho avuto problemi di bulimia'

'E' capitato già a molti atleti ed è per questo che gira la voce che nascondo le medaglie'.

La Pellegrini ha spiegato che l'unico sport che ha fatto è il nuoto. 'I miei genitori mi hanno buttata in acqua fin da bambini. Già a sei mesi provavo le mie prime bolle'. La campionessa mondiale dei 200 metri stile libero ha affermato di essere cresciuta molto in fretta. 'A 14 anni ero già in nazionale ma non mi è mancato mai uscire tutte le sere o andare a ballare'.

La veneziana ha riferito di non ricordare quante medaglie ha vinto. 'Ma sono contenta della mia carriera'. L'azzurra ha spiegato di aver avuto problemi alimentari ad un certo punto della sua carriera (2005). 'Vomitavo, non ero anoressica ma soffrivo di bulimia'. La fuoriclasse ha ribadito che Alberto Castagnetti per lei è stato un secondo padre.

'Con lui c'è stata la svolta della mia carriera in occasione di un Europeo in vasca lunga. Subito dopo mi sono tatuata l'araba fenice'. Federica Pellegrini non ha trattenuto le lacrime nel ricordare la scomparsa del tecnico nel 2009. 'Nessun di noi si aspettava che non ce la facesse perché ci avevano detto che doveva sottoporsi ad un'operazione di routine'. La campionessa veneta ha riferito di aver risposto alle critiche con le vittorie. 'Non sopporto la cattiveria gratuita, non capisco queste persone che stano dietro ad un monitor tutta la giornata per vedere cosa facciamo'. L'atleta si è soffermata sul rapporto con la famiglia. 'Sono stata fortunata a crescere in una famiglia molto unita. I miei genitori migliorano con il trascorrere degli anni'.

La veneziana ha rivelato che la madre lavorava come segretaria nella piscina dove si allenava da ragazzina. 'Mio fratello è il ribello della famiglia: la scuola non gli è mai piaciuta ma ora è a Londra a lavorare'. Federica ha scherzosamente sottolineato che per fortuna non ha preso il naso dal papà e che suo fratello la chiama Mario perché non ha mai avuto un portamento femminile. Il discorso è scivolato sui sentimenti ed ha spiegato che la prima storia d'amore vera è stata con Luca Marin a 19 anni. 'Siamo stati insieme tre anni e mezzo, l'ho fatto soffrire troppo e per fortuna ora siamo in buoni rapporti'.

'Ho fatto soffrire troppo Luca Marin'

'Non mi sentivo pronta per il matrimonio'

La ventinovenne ha rivelato da aver interrotto lei la relazione con Magnini dopo sei anni di convivenza.

'Non mi sentivo ancora pronta per il matrimonio ed avevo ancora degli obiettivi importanti sotto l'aspetto professionale'. Federica ha confessato di aver avuto paura quando è stata messa di fronte ad una scelta. La ventinovenne ha spiegato di aver vissuto un'estate da single e di non essere innamorata. 'Un'automobilista? Beh, dovrà essere almeno una persona che sa nuotare'. Nel corso della conversazione l'azzurra ha ucciso una mosca che da inizio puntata stava dando fastidio a Costanzo. Nell'ultima parte dell'intervista la campionessa ha parlato delle problematiche derivanti dagli attacchi di panico.

'Non sono innamorata, sogno di diventare mamma'

'Ho scoperto di essere asmatica sotto sforzo.

E' un problema comune a molti nuotatori, uno psicologo mi ha aiutato a superare questo problema'. Federica Pellegrini ha affermato che smetterà di gareggiare nel momento in cui non si sentirà più competitiva. La veneziana ha chiarito che non farà mai la top model. 'Ho il fisico d'atleta ma mi diverte sfilare ogni tanto. Oggi mi piaccio fisicamente'. L'atleta ha chiuso l'intervista riferendo che da grande sogna di diventare madre e di riuscire a creare una famiglia simile a quella dei genitori.

Segui la nostra pagina Facebook!