"Un posto al sole", la storica serie in onda da oltre un ventennio su Rai Tre, è al centro delle proteste dei suoi storici telespettatori. La soap opera girata a Napoli da sempre raccoglie il consenso di critica e pubblico grazie alle innumerevoli storie che affronta, incentrate su tematiche di natura sociale e sull'attualità. Ultimamente, con l'ingresso all'interno del cast dell'attore Fabio De Caro, interprete di "Gomorra", gli sceneggiatori hanno deciso di parlare della piaga dell'usura, ma questa scelta non sembra riscuotere il favore del pubblico.

'Un posto al sole', chi è Gaetano Prisco

Il personaggio di Gaetano Prisco, all'interno della soap opera "Un posto al sole", ha portato scompiglio soprattutto nelle vite di Franco ed Angela, dal momento che il Boschi si è trovato coinvolto nei problemi che don Peppino, suo datore di lavoro al garage, aveva proprio con la new entry.

L'uomo non ha impiegato molto a scoprire che Prisco in realtà era un usuraio che da tempo vessava l'anziano, a quel punto lo ha incitato a denunciare il suo aguzzino e a reagire al suo spietato giogo. Don Peppino, inoltre, aveva anche raccontato pubblicamente, nel corso di una trasmissione radiofonica presentata da Michele, la sua storia con l'usura, spingendo anche un barista del quartiere ad emulare il suo coraggio, denunciando Prisco, Nella puntata in onda martedì 21 novembre, però, il pubblico si è trovato davanti ad una scena alquanto cruenta per il target di "Un posto al sole", quando Gaetano Prisco, l'usuraio che tiene sotto scacco i negozianti del quartiere, ha infierito sul malcapitato barista, reo di volerlo mandare in galera.

'Un posto al sole', il pubblico contro la scena del pestaggio del barista

Il pubblico di "Un posto al sole", dopo la messa in onda della scena in questione, ha invaso i social network, in particolare i gruppi dedicati alla soap opera partenopea, dove sono arrivati a raffica Innumerevoli post contro la scelta di mandare in onda, in una fascia oraria protetta, un pestaggio tanto violento e cruento.

Tra le più arrabbiate le mamme, che a quell'ora seguono la soap opera di Rai Tre in compagnia anche dei propri bambini e che si sono trovate impreparate di fronte al loro smarrimento e alle loro domande. A rispondere alle polemiche, attraverso la sua pagina Social, ci ha pensato il protagonista della scena incriminata, Fabio De Caro, che ha minimizzato, definendo l'atteggiamento dei detrattori "ipocrita", ribadendo la gioia per gli ottimi ascolti ottenuti dalla serie proprio martedì sera.

Intanto, la polemica social continua.

Segui la pagina Un Posto Al Sole
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!