Galeotta fu la lista sulle donne dell’est. Paola Perego fu accusata di sessismo finì al centro di un polverone mediatico che spinse la Rai a sospendere Parliamone sabato. Un brutto colpo per la conduttrice televisiva che a Le Iene aveva dichiarato di essere stata trascinata in una cosa più grande di lei e che il direttore generale era a conoscenza del tema trattato dalla trasmissione (tesi smentita da Campo dell’Orto). L’ex presentatrice di Domenica In non riusciva a comprendere i motivi di tanta violenza nei suoi confronti. A distanza di mesi [VIDEO] da quel brusco stop la Perego torna protagonista di un programma televisivo della tv di stato.

L’attrice tornerà sul piccolo schermo con il game show Superbrain-Le supermenti. La trasmissione è alla terza edizione e torna in onda da venerdì 12 gennaio in prima serata dopo cinque anni di stop. La gara vedrà protagonista concorrenti dalle straordinarie capacità mentali che saranno impegnati in prove d’abilità ritenute proibitive per l’uomo medio.

'Il viaggio in Africa mi ha rigenerato'

A poche ore dall’atteso ritorno in tv dopo la pausa forzata la Perego ha raccontato le sue emozioni a Marco Liorni nel corso de La vita in diretta. La conduttrice ha spiegato di essere rinata dopo un viaggio in Africa. ‘Mi ha rivitalizzato nello spirito e nella mente perché lì trovi il vero senso della vita’. Successivamente la presentatrice ha ripercorso le principali tappe della sua carriera e dei sogni che aveva da bambina.

‘Volevo fare la parrucchiera o l’architetto’. La moglie di Lucio Presta [VIDEO] si è soffermato sul rapporto con i figli avuti dalla relazione con Andrea Carnevale (Riccardo e Giulia) e del desiderio di avere dei nipotini. ‘Sarei una nonna pazzesca’. In un’intervista rilasciata al settimanale Oggi ha dichiarato che se impazzisse potrebbe andare a Barcellona per fare un figlio.

'Se impazzissi potrei farei un figlio'

Paola Perego ha spiegato di provare sentimenti contrastanti in vista del ritorno sul piccolo schermo. La cinquantunenne ha riferito che era quasi terrorizzata dall’idea di tornare in uno studio televisivo. ‘E’ normale ma la paura la metterò da parte al momento di andare in onda: sono elettrizzata’. Una tensione che è scomparsa pochi istanti dopo che si è accesa la lucetta rossa: ‘Sono entusiasta di condurre un programma che mi piace molto come Superbrain’. Per restare aggiornati sulle news di tv e gossip cliccare sul tasto segui a lato della firma dell’autore dell’articolo.