Dopo il successo del Festival di Sanremo, Michelle Hunziker [VIDEO] è pronta per tuffarsi in nuove avventure professionali. Tra le ipotesi avanzate negli ultimi giorni, un possibile programma in prima serata sulle reti Mediaset. La showgirl ha parlato, tra l'altro, dei progetti futuri e del suo impegno nella lotta contro la violenza sulle donne nel corso della prossima puntata de 'L'Intervista' condotta da Maurizio Costanzo, in onda domani, 22 febbraio, in seconda serata su Canale 5. Nel corso della lunga conversazione con il giornalista, la svizzera ha praticamente confermato che sarà alla guida di Scommettiamo Che. In passato la trasmissione è stata condotta da Fabrizio Frizzi, Milly Carlucci e Lorella Cuccarini.

Il programma traslocherà dalla Rai a Canale 5 con i vertici di Cologno Monzese che hanno deciso di puntare sulla versatile artista. Michelle non ha nascosto a Costanzo la speranza di tornare a Sanremo per la terza volta. 'Se lo dico qua può darsi che succede'. La conduttrice di Striscia la notizia si è commossa più volte durante l'intervista. In particolare quando ha parlato della sua infanzia e dei problemi di alcol del padre. 'Lo capivo subito, perché si trasformava e spaccava le cose'.

Il ricordo del papà, di Tuzio e Ballandi

La Hunziker ha detto di aver sempre cercato di vedere la parte più bella del padre, dimenticando il resto. La show-girl si è soffermata anche sul rapporto con Franchino Tuzio, precisando che lo conobbe grazie ad Eros Ramazzotti. 'Mi vedeva cantare alle feste e mi diceva sempre: devi fare qualcosa'.

Grazie all'intuizione dell'agente dei vip (recentemente scomparso) è iniziata la carriera artistica della svizzera. La presentatrice ha sottolineato anche l'importanza che ha avuto Bibi Ballandi nel suo percorso di crescita professionale: 'E' arrivato al momento giusto'. Michelle Hunziker [VIDEO] si è soffermata anche sul suo impegno con l'associazione Doppia Difesa, con la showgirl che ha riferito di non aver gradito le accuse di Selvaggia Lucarelli. L'artista ha sottolineato che la questione è nata in un momento particolare per lei e per Giulia Buongiorno (Sanremo e le elezioni politiche): 'L'associazione è una quarta figlia per me'.

'Volevano sfregiare Aurora con l'acido'

Soffermandosi sulla delicata questione della violenza sulle donne, la quarantunenne ha rivelato di essere stata vittima di un ricatto choc nel marzo scorso. 'Ho ricevuto un e-mail in cui mi si chiedeva di pagare una certa cifra: in caso contrario avrebbe sfregiato mia figlia con l'acido'. La Hunziker ha spiegato di aver vissuto giorni da incubo, a causa del tentativo di estorsione, precisando che i misteriosi aguzzini volevano essere pagati in bitcoin.