2

E' stato diffuso l'audio [VIDEO] che domenica scorsa è stato fatto ascoltare a Barbara D'Urso nello studio televisivo di Domenica Live dagli inviati di Striscia la Notizia Staffelli e Laudadio.

L'accaduto.

In seguito alla nomination subita da Francesco Monte, Eva Henger aveva accusato in diretta Francesco Monte di aver acquistato e fumato in compagnia di altri della marijuana nella villetta in cui alloggiavano tutti i futuri i naufraghi, pertanto non rispettando non solo i propri compagni di gioco e il regolamento del Reality, ma anche le norme vigenti nel territorio honduregno. L'ex tronista avrebbe rischiato e fatto rischiare ai propri compagni fino a dodici anni di detenzione nelle celle del Paese.

L'audio incriminato.

Si tratterrebbe, il condizionale è d'obbligo, di un messaggio vocale mandato da Nadia Rinaldi ad Eva Henger in cui si scusa per non aver detto la verità in studio e pertanto non avvalorato la tesi della prima eliminata dell'Isola, nonché amica da vent'anni. Una delle frasi fatte ascoltare proprio alla conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio Cinque sarebbe: "Anche se dicessi la verità non mi crederebbe nessuno". Nelle puntate precedenti, infatti, la Rinaldi aveva giurato anche sui propri figli di non aver visto nulla e di non volersi immischiare nella vicenda. Tuttavia la sua posizione non era mai sembrata veramente nitida. Sempre Striscia, infatti, aveva mandato un fuori onda in cui Nadia Rinaldi diceva ad Eva: "Non lo posso dire [VIDEO]" proprio in seguito alle accuse della Henger che le ricordava di possedere suoi messaggi e sue note vocali che avvaloravano, al contrario, la sua tesi.

La posizione di Monte si fa sempre più scomoda, dopo la messa in onda dell'audio di Chiara Nasti [VIDEO] a Striscia la Notizia.

Nadia Rinaldi aveva già fatto un passo indietro.

Solo ieri, inoltre, dal proprio profilo facebook, Nadia Rinaldi ha fatto un passo indietro, scrivendo che nonostante non abbia visto l'ex di Cecilia Rodriguez acquistare della marijuana, potrebbe aver avuto dei sospetti a causa di paranoie personali dovute al suo passato. Nel post, la protagonista del film Faccione ha scritto di non aver difficoltà a sottoporsi alla macchina della verità, ma al contempo che potrebbe avere dei sospetti su Monte. Ha poi chiosato coloritamente che si sarebbe fatta, in ogni caso, i fatti suoi.

L'audio conterrebbe altre accuse importanti.

Non sarebbe finita qui. Pare, infatti, che Nadia Rinaldi avrebbe anche mosso delle dure accuse alla produzione in Honduras.