Proprio stanotte nell'ospedale Sant'Andrea di Roma si è spento il noto conduttore televisivo Fabrizio Frizzi [VIDEO]a causa di una grave emorragia cerebrale che stavolta non gli ha lasciato scampo.

Stretta nel dolore la sua famiglia, prima tra tutti la moglie Carlotta che dà proprio lei il triste annuncio, [VIDEO] accompagnata dal Fratello Fabio e dagli altri parenti.

La RAI ha tragicamente affermato che con Frizzi se ne va per sempre un pezzo importante di storia della televisione italiana che ha accompagnato i telespettatori fin dal lontano 1980.

L'ischemia avuta nell'ottobre scorso

Solo pochi mesi fa, e precisamente il 23 ottobre scorso, Frizzi era stato colpito [VIDEO]improvvisamente da un'ischemia durante la conduzione del noto programma "L'eredità" sul canale rai 1; portato d'urgenza al Policlinico Umberto I di Roma, tornò a casa pochi giorni dopo e addirittura a dicembre riprendeva a condurre il "suo" programma.

In occasione dei suoi 60 anni, compiuti il 5 febbraio scorso, aveva rilasciato un'intervista nella quale parlava coraggiosamente della sua malattia e dell'amore per la figlia avuta in tarda età. Tutto ciò che stava passando rappresentava per lui un valore aggiunto, quasi un arricchimento per la sua vita personale perchè dopo l'ischemia stessa capì di vivere in maniera ancora più leggera sia all'interno della sua sfera intima e familiare sia con i concorrenti dell'Eredità. Raccontando, inoltre, dei suoi giorni trascorsi dentro l'ospedale subito dopo il malore, non aveva tralasciato il fatto di essere stato ricoperto d'affetto e di attenzioni anche dalle persone che si trovavano lì in degenza.

La permanenza in reparto è stata anche un modo per riportare alla sua memoria ciò che aveva fatto circa 20 anni fa, quando scelse di donare il midollo osseo per salvare la vita di un'altra persona.

Parlava anche di Stella, la figlia di poco più di 5 anni, che era nata dall'unione con la compagna Carlotta Mantovan e della quale era follemente innamorato: diceva infatti che desiderava soltanto vederla crescere ancora, nonostante fosse consapevole del dramma che stava vivendo in quel momento.

La sua carriera

Frizzi esordì in tv con il programma per ragazzi "Il barattolo" nel 1980 e da quel momento in poi iniziò a divenire uno dei volti più noti di Rai 1: Scommettiamo che, Europa Europa, Luna Park, la maratona Telethon, tutti programmi che condusse Fabrizio. Partecipò anche al Programma di Carlo Conti "Tale e quale show", spinto dal suo grande amore per la musica. Non dimentichiamo, inoltre, la sua inconfondibile voce data al famoso cowboy del film d'animazione "Toy Story".

Ma il programma condotto da lui per ben 16 edizioni che rimarrà nel cuore di tutti è certamente "Miss Italia"; è stato Frizzi infatti ad essere il suo padrone di casa dal 1988 al 2002 e dal 2011 al 2012. Quì nel 2002 conobbe la moglie Carlotta.

Fu sposato in precedenza con rita dalla chiesa con la quale rimase comunque in buoni rapporti anche dopo la separazione.