Fabrizio Frizzi ha lasciato un vuoto incolmabile. Nonostante siano passati 3 giorni dalla sua morte, continuano a uscire nuovi dettagli sul suo stato di salute. Il conduttore il 23 ottobre 2017 era stato colpito da un’ischemia che lo aveva costretto a rimanere a casa per un paio di mesi. Un malore improvviso che aveva spaventato tutti e, in seguito al quale, Fabrizio Frizzi ha dovuto fare i conti con una grave malattia. Il romano infatti ha dovuto combattere contro un brutto male che l’ha spento pian piano. Ma andiamo a scoprire i nuovi dettagli sulla malattia dell’amato Fabrizio Frizzi rivelati da Alfonso Signorini.

Fabrizio Frizzi e la lotta contro il tumore

Fabrizio Frizzi [VIDEO] qualche giorno fa aveva anche rilasciato un’intervista dove aveva spiegato di stare per affrontare una vera e propria lotta per veder crescere sua figlia.

Il conduttore aveva preferito non rivelare i dettagli perché, parole sue, avrebbe voluto raccontare tutto soltanto se ne fosse uscito vincitore. Purtroppo le cose sono degenerate e nella notte del 26 marzo Fabrizio Frizzi è scomparso. Tanti i personaggi tv che gli hanno reso omaggio tramite messaggi social. Ma non solo. I palinsesti Rai e Mediaset sono stati modificati e molte trasmissioni non sono andate in onda: Avanti un altro, Uomini e Donne, Detto Fatto, I soliti ignoti e tanti altri hanno preferito fermarsi.

Alfonso Signorini, ospite a Matrix: 'Sapeva di non avere scampo'

Alfonso Signorini, ospite del programma Matrix, talk show di Canale 5 condotto da Nicola Porro, ha svelato altri dettagli sulla malattia di Fabrizio Frizzi [VIDEO]. Il direttore di Chi ha raccontato che Frizzi, quando era in studio per registrare L’Eredità, appariva stanco e pallido.

Inoltre preferiva registrare più di una puntata per poter rimanere più tempo a casa. La moglie Carlotta Mantovan non l’ha mai abbandonato, appoggiandolo sia fisicamente che psicologicamente: ‘Gli prendeva il braccio. E lui si appoggiava. Sempre insieme al bar, dietro le quinte". Signorini ha anche spiegato che Frizzi era cosciente del suo stato di salute. Dopo il 23 ottobre, nel momento in cui è stato ricoverato, gli esami hanno rivelato la presenza di diversi tumori diffusissimi e inoperabili. Tutti sapevano delle sue condizioni: ’Di questa cosa è stata messa al corrente non soltanto la famiglia ma anche di lui. E Fabrizio a quel punto era a un bivio: o rimanere a casa e aspettare il momento oppure andare in televisione a fare il suo lavoro e a portare ancora una volta il sorriso a casa della gente. È questo il vero miracolo che ha fatto Fabrizio Frizzi". Insomma molti si chiedono come abbia fatto Frizzi ad essere così forte da voler continuare a lavorare con il sorriso.