fabrizio frizzi, ad un mese dalla sua prematura scomparsa, continua ad essere ricordato e commemorato con affetto sincero, non solo dal suo pubblico, ma soprattutto dai suoi amici e colleghi. È successo anche lo scorso 27 aprile, quando, presso il Palazzo dello Sport di Roma, è stata organizzata una partita della Basketartisti, Nazionale di Basket Artisti, con il supporto di Eurobasket Roma e con il patrocinio di Roma Capitale, il tutto per onorare la memoria del presentatore, volto storico della Rai, venuto a mancare lo scorso 26 marzo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

La Basketartisti ha affrontato gli “Amici” di Frizzi, capitanati da Claudio Fasulo, il vicedirettore di Rai Uno.

Tanta partecipazione e commozione in ricordo di Fabrizio Frizzi

L’evento, nato per ricordare Fabrizio Frizzi è stato condotto da Carlo Massarini e Milly Carlucci, collega e grande amica del conduttore romano e ha visto la partecipazione di tanti vip e volti noti dello spettacolo che sono scesi in campo tra commozione e ricordo.

In particolare, sono intervenuti Massimo Giletti, Flavio Insinna, Valeria Solarino e anche Valeria Favorito, che da bambina ha ricevuto il midollo di Frizzi che l’ha salvata dalla leucemia. [VIDEO] Uno dei momenti più toccanti è stato quando la maglia con il numero dieci della Basketartisti, che Frizzi indossava quando giocava per beneficenza, è stata ufficialmente ritirata. Quella stessa maglia, tuttavia, è stata inserita in un’opera in resina dei gemelli Marcello e Sergio Franchi e verrà installata sui muri del Palazzo dello Sport di Viale Tiziano a Roma. A prendere il posto di capitano è stato il fratello di Frizzi, Fabio. La partita è terminata con il risultato di 47 a 44 per gli “Amici” di Frizzi.

Il sorriso inaspettato di Carlotta Mantovan

Alla partita in memoria di Fabrizio Frizzi è intervenuta anche sua moglie, Carlotta Mantovan, nella sua prima uscita pubblica dopo la morte del conduttore.

La donna, visibilmente dimagrita e provata dal dolore per il recente lutto, ha scelto, con il solito garbo e con la compostezza che l’ha sempre contraddistinta, [VIDEO] di seguire la partita in prima fila e ha vissuto con grande emozione e partecipazione tutte le tappe dell’evento. In particolare, Carlotta Mantovan è entrata in scena solo quando è stata svelata l’opera dei fratelli Franchi, occasione in cui ha accennato un inaspettato sorriso ed è stata abbracciata da Paolo Belli, Massimo Giletti e altri personaggi.