Che la giovane conduttrice bresciana, da tempo, non goda di ottima salute, è ormai risaputo. Lei stessa, alla ripresa del programma "Le Iene", dopo la pausa invernale, aveva dichiarato di combattere contro un bruttissimo male che, però, non le avrebbe mai tolto il sorriso e la voglia di vivere.

La vicenda

Dopo un "riposo forzato" (in tutti i sensi, perché la conduttrice, con il suo spirito guerriero, sarebbe voluta tornare subito in TV) di circa due mesi, Nadia Toffa [VIDEO], era tornata al timone del suo programma preferito, esordendo con un monologo tanto commovente quanto inaspettato, in cui, senza troppi giri di parole, ha confessato di aver avuto un cancro.

Insomma, il malore del due dicembre, che aveva lasciato tutti i fans e gli addetti ai lavori con il fiato sospeso, si è rivelato, alla fine, essere la conseguenza della malattia e non la causa, come inizialmente qualcuno aveva ipotizzato. Da quel giorno, ovviamente, la curiosità della gente ha preso il sopravvento e, alcune volte, ha superato decisamente il limite della decenza.

Una strana assenza

Più di una volta, Nadia Toffa, ha dichiarato di vedere "Le Iene" come una propria creatura, quasi come un figlio, di cui prendersi costantemente e giornalmente cura. Si sa, una buona madre, non lascerebbe mai da solo il proprio figlio, se non per una giustissima causa: ed è proprio ciò che è accaduto alla Toffa, costretta a non prender parte alla puntata domenicale del suo programma a causa di alcune cure che, negli ultimi giorni, l'hanno particolarmente debilitata.

La stessa inviata e conduttrice, attraverso un comunicato ufficiale, ha spiegato il motivo della sua assenza, promettendo, però, un ritorno pressoché immediato. Fino a qui, non ci sarebbe nulla da aggiungere. Se non fosse che, troppe persone, sui social, hanno trasformato il loro affetto in sfrenata curiosità, tempestando la redazione delle Iene prima e la stessa Toffa poi, di domande un po' troppo particolareggiate e personali, che hanno indignato tutti coloro che, come Nadia, combattono con quel brutto male.

Elena Santarelli contro tutti

Anche Elena Santarelli [VIDEO], moglie dell'ex calciatore Bernardo Corradi, da molto tempo, non sta vivendo un periodo particolarmente felice, a causa della malattia che ha colpito il figlio Giacomo, di soli otto anni. Nessuno meglio di lei, può comprendere quanto, talvolta, le domande e le "richieste di chiarezza", da parte dei propri followers, possano apparire come estremamente fastidiose e, soprattutto, dettate esclusivamente dalla curiosità. Nell'epoca del "gossip a tutti i costi", infatti, anche il vicino di casa, senza alcun titolo, vuole trasformarsi nel ricercatore di notizie, tentando di scovare fantomatici e assurdi complotti su vicende che, invece, si vorrebbe solo che restassero nella sacra sfera dell'intimità familiare.

Comprendendo perfettamente, dunque, la situazione attuale di Nadia Toffa, la Santarelli, si è sfogata sullo stesso profilo Instagram della Iena e, dichiarandosi nauseata da certe domande irriverenti, si è schierata dalla parte della conduttrice bresciana. Insomma, essere un personaggio pubblico non implica necessariamente che ogni aspetto della propria vita debba essere sbandierato ai quattro venti. Tra l'affetto per un personaggio televisivo e la curiosità, dunque, dovrebbe sempre prevalere il buon senso.