La star dell'Electronic Dance music avicii avrebbe utilizzato una bottiglia di vetro rotta per suicidarsi. La rivelazione del sito specializzato in gossip Tmz ha fatto il giro del mondo creando sconcerto tra i fan dell'artista svedese. Secondo quanto riferito dalle fonti americane hanno riferito tim bergling (l vero nome di Avicii) si è suicidato tagliandosi con un frammento di vetro di una bottiglia di vino rotta. La notizia della possibile causa di morte del ventottenne arriva dopo che la famiglia aveva di recente aveva confermato l'intenzione del dj di uccidersi. "Il nostro amato Tim era un ricercatore, una fragile anima artistica alla ricerca di risposte a domande esistenziali.

Un perfezionista troppo esperto [VIDEO] che ha viaggiato e lavorato duramente a un ritmo che ha portato a uno stress estremo - avevano riferito i genitori dell'artista". I congiunti della star hanno aggiunto che quando il ventisettenne ha smesso di fare i tour voleva trovare un equilibrio nella vita per essere felice e poter fare ciò che amava di più: la musica".

Suicidio con una bottiglia di vetro?

Dopo anni frenetici in giro per il mondo Avicii aveva manifestato l'intenzione alle persone care di trovare un po' di serenità. "Voleva trovare la pace. Tim non era una macchina aziendale ma un ragazzo sensibile che amava i suoi fan anche se non gradiva essere sempre sotto i riflettori". I familiari hanno aggiunto [VIDEO] che la musica prodotta dal dj in questi anni manterrà per sempre viva la sua memoria.

Alcune fonti sostengono che Avicii si sarebbe inflitto la ferita mortale sul collo mentre c'è chi sostiene il dj si sia ferito al polso. Al momento nessuna delle due ricostruzioni è stata confermata dagli inquirenti. Da rilevare che la star dell'Edm è stata trovato morto a Muscat, in Oman lo scorso venti aprile.

Il documentario e gli aneddoti sull'artista

Lo svedese è stato un pioniere del contemporaneo Electronic Dance Movement con successi che hanno rivoluzionato il mondo della musica. L'artista ha vinto due Mtv Music Awards, un Billboard Music Award, ha guadagnato due nomination ai Grammy ed è stato protagonisti di diversi tour mondiali. In un recente documentario è stata evidenziata l'estrema pressione alla era sottoposto Avicii che in un solo anno aveva realizzato 320 spettacoli. Nel cortometraggio l'introverso dj ha riferito spesso di usare l'alcol come una stampella che gli permetteva di reggere i suoi ritmi frenetici. Stress da lavoro che alla lunga si è rivelato deleterio per la star dell'Electronic Dance.