Domani sarà il gran giorno, Harry e Meghan finalmente convoleranno a nozze. Ma dopo le tante polemiche dovute principalmente alla famiglia di lei, non mancano pettegolezzi anche sulla famiglia di lui. Al grande evento non è stata infatti invitata la cugina del principe che tra l’altro è anche una nota modella.

Chi è Amelia, la bella cugina che fa paura a Meghan?

Corpo statuario, giovanissima (solo 22 anni) e di sangue reale, Lady Amelia Windsor è stata spesso definita la più bella della casa reale inglese. È nipote del cugino della regina, il Duca di Kent, oltre ad essere anche “solo” la 37esima nella linea di successione al trono inglese.

Un invito, insomma, quello al matrimonio [VIDEO] se non altro dovuto dai rapporti di parentela. Ma secondo tutti i quotidiani del Regno Unito la bella Lady modella, domani non sarà presente al Royal Wedding e non parteciperà neanche alla funzione religiosa nella Chiesa della St George Chapel. Harry e Meghan infatti non l’avrebbero invitata e con lei neanche i suoi fratelli maggiori, Edward di 29 anni e Marina di 25. Stando alle prime indiscrezioni pare, infatti, che il mancato invito sia dovuto alla possibilità che il fascino della bella cugina potrebbe oscurare quello della sposa, producendo un secondo “effetto Pippa”, cosa che Meghan vuole evitare ad ogni costo.

Un amico al Sun: 'Sono rimasti sorpresi'

In una intervista al tabloid inglese Sun, un amico della famiglia Windsor ha raccontato che i cugini dimenticati [VIDEO] sarebbero rimasti alquanto delusi dalla situazione: “Sono rimasti sorpresi” ha infatti dichiarato.

Secondo l’informatore la famiglia del Duca di Kent si aspettava l’invito a quel che è sicuramente l’evento dell’anno. In particolar modo, la bella cugina Amelia. Secondo l’intervistato, infatti, la modella 22enne starebbe diventando molto popolare sui social con i suoi post, in particolar modo su Instagram e forse, avrebbe potuto con la sua bellezza, adombrare la sposa. E qui la stoccata alla bella Meghan. Una ipotesi che però ha fatto nascere molte polemiche tra i sudditi inglesi, anche perché solo due anni fa, Amelia era apparsa sulle prime pagine della rivista Tatler con scritto “La più bella dei reali inglesi”. A rafforzare tale ipotesi è stata anche la scelta della futura sposa di non avere nessuna damigella d’onore al suo fianco se non dei bambini che le porteranno il velo. Meglio insomma, per la futura principessa, non correre rischi su chi sarà la prima donna al suo matrimonio.