Lino Guanciale attraverso un video postato sul suo profilo Instagram ha salutato Trieste nella quale è stato impegnato per sei mesi a girare le riprese della seconda stagione de 'La Porta Rossa'. Anche gli altri attori della serie hanno lasciato la città che fa da sfondo alla storia del commissario Leonardo Cagliostro. L'attore abruzzese ha iniziato il suo post con queste parole: "E' davvero finita". Le riprese de La Porta Rossa 2 hanno richiesto molto impegno come avvenuto nel caso della prima stagione che ha riscosso un grande successo al punto che è stata trasmessa in America Latina.

Guanciale ha annunciato ai followers che tra pochi mesi avranno la possibilità di giudicare la qualità della fiction visto che ci saranno importanti cambiamenti.

L'attore ha sottolineato l'importanza del giudizio delle persone riguardo alla seconda stagione de 'La Porta Rossa'

Guanciale ha continuato dicendo che l'appuntamento adesso scorre verso la messa in onda sottolineando l'entusiasmo del cast della fiction durante le riprese. La speranza dell'attore è che il risultato finale possa essere gradito a milioni di telespettatori, come avvenuto nel caso della prima annata. Ha fatto notare quanto sia importante il giudizio del pubblico affermando: "Per il momento la fine esiste ed è qui". Non si sa ancora precisamente quale sia il mese previsto per la messa in onda della serie, ma è genericamente confermata la prossima primavera, tra i mesi di marzo ed aprile.

Quest'ultima stagione dovrebbe rappresentare la fine di una fase importante della vita artistica di Lino Guanciale visto che il protagonista della fiction ha rivelato che si prenderà una lunga pausa dal piccolo schermo.

Lino Guanciale e la lunga pausa dal piccolo schermo: si dedicherà di più al teatro, il suo primo grande amore

Guanciale avrà maggiore tempo da dedicare al suo primo grande amore, il teatro, che l'ha visto crescere nel corso degli anni prima di essere conosciuto dal grande pubblico. Le intenzioni dell'attore nato ad Avezzano fanno intendere quanto sia difficile che prenda parte alla terza ipotetica stagione di Non Dirlo Al Mio Capo.

Può essere considerata una stagione magica partita nel migliore dei modi come conferma il successo di "Non Dirlo Al Mio Capo 2", fiction della quale è coprotagonista con Vanessa Incontrada. Da giovedì 25 ottobre, invece, Guanciale tornerà ad immedesimarsi nel ruolo del medico Claudio Conforti alle prese con nuovi ostacoli nella storia con Alice Allevi in quanto arriverà il Pubblico Ministero Sergio Endriani interpretato da Giorgio Marchesi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!