Tra i cartoni che andranno in onda sui canali Rai prima di Natale c'è anche "Alla ricerca di Nemo". Il famoso film d'animazione della Pixar sarà trasmesso domenica 23 dicembre, alle ore 20:00 circa, in tv su Rai 3 e in streaming online su Raiplay. Uscita nelle sale cinematografiche nel 2003, la pellicola è stata premiata l'anno successivo con il Premio Oscar per il "miglior film d'animazione". Questa bella favola animata, inoltre, è dedicata alla memoria dell'animatore Glenn McQueen, morto di tumore nel 2002.

Trama di 'Alla ricerca di Nemo'

Oltre a tanti variegati pesci, la barriera corallina è abitata anche da Marlin, un pesce pagliaccio rimasto vedovo, e dal figlio Nemo. Il primo giorno di scuola il padre decide di accompagnare il piccolo, ma sentendosi oppresso dal genitore Nemo si allontana dalla sorveglianza e viene improvvisamente catturato da un sub. Affranto per quanto successo al figlio, destinato a popolare l'acquario di un odontotecnico di Sidney, Marlin allora si mette subito a cercarlo aiutato da Dory, un pesce chirurgo che gli offre soccorso ma che soffre anche di costanti amnesie.

Durante le ricerche i due si imbattono in numerosi imprevisti rappresentati ora da squali e celenterati, ora da cetacei e tartarughe fino alle attenzioni dei famelici gabbiani che si aggirano sul porto della cittadina australiana. Alla fine, comunque, viene rintracciato l'acquario del dentista nel quale, nel frattempo, un pesce chiamato Branchia aveva organizzato un tentativo di evasione a cui Nemo ha contribuito con grande coraggio nonostante la giovane età. A questo punto Marlin e il figlio si ritrovano e il piccolo Nemo può tornare allegramente a scuola con tutti i suoi variopinti compagni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Crediti e curiosità sul film

Prodotto dalla Pixar Animation Studios e distribuito da Walt Disney Pictures, il film "Alla ricerca di Nemo" ha come regista Andrew Stanton coadiutavo da Lee Unkrich. Oltre a vincere il premio Oscar nel 2004 come "miglior film d'animazione", la pellicola è stata inserita dal British Film Institute tra le 50 opere ideali per un pubblico giovane. Attualmente occupa il 46esimo posto nell'elenco dei film com maggiori incassi nella storia del cinema e sul sito di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 99%.

Nell'ottobre 2012 in Italia è uscito nuovamente nelle sale cinematografiche in una versione 3D. Il film, infine, ha originato lo spin-off "Alla ricerca di Dory" uscito negli Stati Uniti nel 2016.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto