Lunedì 10 dicembre va in onda sul piccolo schermo la quarta puntata della fiction 'Nero A Metà' capace di tenere incollati milioni di telespettatori italiani, grazie alla figura del personaggio di Carlo Guerrieri interpretato dall'attore Claudio Amendola. Quest'ultimo nel corso degli anni è diventato uno dei protagonisti indiscussi della serie televisiva, dividendosi tra le fiction di Rai e Mediaset.

I primi sei episodi della serie diretta dal regista Marco Pontecorvo sono riusciti a ottenere una rilevante media di spettatori, superando il 20% di share. Nella precedente puntata andata in onda il 3 dicembre, Carlo ha mostrato la propria solidarietà a Malik nel momento in cui l'uomo ha vissuto una situazione difficile ma ha potuto contare sull'aiuto del collega. Alba, invece, ha capito di corrispondere i suoi sentimenti nei confronti del Soprani ed è questo uno dei motivi per i quali non riesce a vivere nel modo giusto la storia con Riccardo, nonostante abbia cominciato la convivenza con il fidanzato.

Carlo e Malik indagano sulla morte di una giovane rapper trovata senza vita

Le anticipazioni del primo episodio del quarto appuntamento di Nero A Metà svelano che Carlo e Malik vengono chiamati a scoprire la verità riguardante una morte sospetta che causa gli interrogativi dell'ispettore. Le indagini si concentrano intorno alla morte di una famosa rapper il cui corpo senza vita viene ritrovato sopra un autobus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Il compito principale di Guerrieri e Soprani è quello di scoprire se possa trattarsi di un suicidio della giovane donna, oppure l'ipotesi sia da ricondurre all'omicidio e in questo caso bisogna cercare i colpevoli. Nel frattempo i due uomini hanno bisogno di venire a conoscenza della vita della rapper in modo da poter risolvere questo caso complesso.

Guerrieri preoccupato per la situazione sentimentale della figlia

Le anticipazioni del secondo episodio di Nero A Metà in onda il 10 dicembre fanno notare che la convivenza di Alba con Riccardo non è riuscita a ottenere gli effetti sperati perché la donna non ha mai dimenticato Malik.

Nel frattempo Guerrieri e il vice ispettore devono indagare sul caso di un omicidio verificatosi in un negozio di oreficeria e la situazione si dimostra più difficile del previsto. Alba, invece, trova il coraggio di lasciare il fidanzato e per questo motivo torna a vivere con il padre Carlo contento di ospitare la figlia nella sua casa ma è preoccupato per il momento attraversato dalla giovane donna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto