Stasera su Canale 5 Barbara D'Urso ritornerà nei panni della dottoressa Giorgia Basile, la ginecologa di un ospedale romano che ogni giorno si trova davanti a casi drammatici che hanno le donne come protagoniste. La puntata che andrà in onda stasera alle 21,25, è la prima delle quattro che compongono la terza inedita stagione. La dottoressa Giò è una serie che torna sul piccolo schermo dopo più di vent'anni dalla fine della seconda stagione. Rai Due sfida Canale 5 con la messa in onda delle repliche della prima stagione de La Porta Rossa, in attesa dei nuovi attesi episodi programmati per febbraio.

Pubblicità

Anche se si tratta di repliche, la serie con Lino Guanciale potrebbe tenere testa alla dottoressa Giò che, in ogni caso, può contare sulle assidue telespettatrici che seguono da sempre Barbara D'Urso.

La dottoressa Giò in tv dopo più di vent'anni: anticipazioni

Barbara D'Urso finalmente ce l'ha fatta a 'riportare in vita' il personaggio che vent'anni fa le ha regalato grandi soddisfazioni. Canale 5 ha prodotto una terza stagione che andrà in onda da stasera. Le vicende sono ambientate due anni dopo il finale della seconda.

La dottoressa Giò torna ad esercitare, dopo essere stata assolta dall'accusa di inadempienza nei confronti di una sua paziente, Michela Monti, che si è suicidata. Giorgia è convinta che la donna sia stata vittima di violenze da parte del marito Sergio (Christopher Lambert), un uomo potente e ambiguo, e che lo stesso sia stato la causa del suo suicidio. L'uomo, che ha influenti conoscenze nell'ospedale, tenta in tutti i modi di ostacolare Giò che vorrebbe realizzare all'interno dell'ospedale un Centro antiviolenza per le donne.

Pubblicità

Il nuovo primario di Ginecologia, Paolo Zampelli (Marco Bonini), si scontra inizialmente con la protagonista, ma insieme collaborano per aiutare le loro pazienti. Negli episodi sono presenti altri personaggi che lavorano accanto alla dottoressa Basile: la caposala Gigliola (Paola Tiziana Cruciani), la puericultrice Angela (Teresa Romagnoli) e gli specializzandi Francesca (Desirée Noferini), Giacomo (Filippo Gattuso), Roberta (Eleonora Belcamino) e Luca (Simone Corbisiero). Sulle indagini per la morte di Michela Giò si fa aiutare dall'amica giornalista Sandra (Alessia Giuliani), e dall'ispettore Fabio Bracco (Rocco Tanica).

La dottoressa Giò contro Leonardo Cagliostro: da stasera le repliche de La Porta Rossa

La serie rivelazione del 2017 con Lino Guanciale e Gabriella Pession torna stasera su Rai Due con la replica degli episodi della prima stagione. Il protagonista, Leonardo Cagliostro, è un commissario di Polizia che, durante un'indagine che tiene segreta ai suoi superiori, viene ucciso da un misterioso assassino. Divenuto un fantasma, decide di non attraversare la porta rossa, che conduce nell'aldilà, per risolvere il suo omicidio e proteggere la moglie Anna (Pession).

Pubblicità

Lo spirito si fa aiutare da una medium, la giovane Vanessa. Non ci resta che attendere stasera per decidere cosa guardare: meglio la Dottoressa Giò con Barbara D'Urso o La Porta Rossa con Lino Guanciale e Gabriella Pession?