Ieri, sabato 9 febbraio, si è conclusa la sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, a trionfare su tutti gli altri è stato il giovane Mahmood. Il ragazzo, reduce dalla vittoria a Sanremo Giovani, è riuscito ad aggiudicarsi anche questo altro importantissimo premio. Con un inaspettato colpo di scena, infatti, il cantante ha sorpassato Ultimo e Il Volo aggiudicandosi il primo posto. Ad ogni modo, sul web non sono mancate le critiche. Molti utenti, infatti, hanno reputato assurdo far vincere il Festival di Sanremo ad un immigrato, per questo, non sono mancati insulti razzisti come: "Vince un immigrato, vomitevole".

Insulti razzisti sui social contro Mahmood

Anche questa edizione del Festival di Sanremo è volta al termine. Come di consueto, però, non mancano alcune critiche da parte dei telespettatori. L'edizione di quest'anno ha registrato un livello di ascolti decisamente inferiore rispetto agli standard storici. Ad ogni modo, è stato un festival molto discusso. A generare molto scalpore è stata la vittoria di Mahmood.

Alcuni utenti sui social hanno sbottato contro di lui lasciando insulti razzisti davvero sgradevoli. Secondo alcuni telespettatori, infatti, il Festival della canzone italiana non può essere vinto da un immigrato. In ogni caso, però, è bene chiarire un aspetto fondamentale. Mahmood, infatti, non è affatto un immigrato. Il ragazzo ha madre italiana e padre persiano ed è nato a Milano. Per questo motivo è un cittadino italiano a tutti gli effetti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Festival Sanremo

Il significato del brano di Mahmood

Pertanto, le offese gratuite da parte degli utenti social risultano essere, oltre che spiacevoli, anche decisamente fuori luogo. Molte critiche sono nate anche in merito al testo della canzone. Ad un'analisi superficiale potrebbe, infatti, sembrare che il brano sia riferito solo ed esclusivamente ai soldi. Mahmood, però, ha voluto chiarire la vicenda spiegando come, in realtà, il senso fosse un altro.

Ovvero, quello di esternare come i soldi possano cambiare i rapporti all'interno di una famiglia

Le polemiche, insomma, sono state davvero molteplici. A finire nel mirino del Gossip è stato anche Achille Lauro, il quale è stato accusato di aver riportato sul palco dell'Ariston una canzone esplicitamente dedicata alla droga. Il cantante ha, naturalmente smentito la vicenda, anche se il pubblico da casa pare non sia stato molto convinto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto