La soap opera di origini iberiche “Il Segretoprodotta da Boomerang TV e scritta da Aurora Guerra è sempre ricca di misteri, passioni, e colpi di scena. Negli episodi che andranno in onda sull’emittente televisiva “Antena 3” questa settimana, Don Berengario dopo essersi adeguato alla volontà di Carmelo Leal per non fargli avere dei problemi con la giustizia, gli ha voltato le spalle. Il parroco all’interno del confessionale della chiesa, ha ammesso il suo crimine a Don Anselmo. Don Berengario si è assunto la sua parte di responsabilità, per ciò che è accaduto quando è stata messa in salvo Julieta Uriarte. Dopo aver ascoltato le parole del collega, Don Anselmo ha dimostrato di essere già a conoscenza dell’omicidio di Esustaquio e Lamberto Molero.

Pubblicità

Il Segreto: Julieta subisce un abuso, la morte dei Molero

I telespettatori spagnoli alcuni giorni fa, hanno assistito ad una bruttissima scena che ha visto protagonista, Julieta Uriarte. La giovane eroina è stata violentata nel bosco da un uomo che in Italia il pubblico avrà modo di vedere soltanto tra qualche mese, per via della differenza di trasmissione nostrana e spagnola. Si tratta di Eustaquio Molero, colui che contaminerà le acque di Las Lagunas, le terre che diventeranno proprietà di Severo Santacruz.

Il new entry purtroppo non appena ha sorpreso la nipote di Consuelo da sola ha approfittato della situazione per abusare di lei, insieme al figlio Lamberto. La sparizione improvvisa dell’eroina di Puente Viejo ha messo in ansia tutti i suoi cari, soprattutto Saul. Nel frattempo Carmelo e Don Berengario dopo aver appreso che i Molero hanno violentato una donna, hanno subito pensato che si trattasse di Julieta. Il parroco e il sindaco hanno perso le staffe, affrontando immediatamente Eustaquio e il figlio: la situazione è degenerata, dato che quest’ultimo ha perso la vita per mano del Leal.

Pubblicità

Lamberto dopo aver visto morire il padre, si è scagliato contro il marito di Adela, ma ad avere la peggio è stato lui, poiché è morto grazie all’intervento di Don Berengario. Il sacerdote dopo un’iniziale titubanza ha aiutato Carmelo, e Julieta, a nascondere i cadaveri dei Molero.

Carmelo non dice la verità alla polizia, lo sfogo di Don Berengario

Dopo aver fatto ritorno nel quartiere iberico, Don Berengario e il Leal hanno fatto credere alla polizia che Eustaquio e Lamberto sono fuggiti. Nelle puntate in onda in Spagna dal 18 al 22 febbraio 2019, Don Berengario ha fatto un passo indietro, perché dopo essere stato assalito dai sensi di colpa ha rivelato alla Uriarte e a Carmelo di voler dire la verità.

Per fortuna la nipote di Consuelo e il sindaco sono riusciti a far cambiare idea al sacerdote, facendolo cadere però in preda alla disperazione. A quel punto Don Berengario si è sfogato rivelando ciò che è successo veramente durante il salvataggio di Julieta, al collega Don Anselmo. Quest’ultimo nel segreto del confessionale, precisamente nel capitolo numero 2.019, ha svelato un dettaglio risalente al giorno del crimine commesso da Carmelo e da Don Berengario, ovvero che il Molero era morto fin dal primo momento.

Pubblicità