Fedez, marito di Chiara Ferragni, ha riscontrato una piccola anomalia che avrebbe potuto avere effetti drammatici sulla sua salute. Nulla di grave, sembrerebbe, ma tanto è bastato al cantante per scatenare una intima e profonda riflessione sui soldi, la vita e la paternità.

Fedez piange mentre scrive su IG a causa di una 'piccola anomalia' di salute

Anche i ricchi piangono. Sul web, anzi, su Instagram per la precisione.

Pubblicità
Pubblicità

Ma pur se digitale e aperto al Gossip più sfrenato, è sempre un pianto che fa scricchiolare qualcosa dentro la coscienza. Questo è successo a Fedez, ipertatuato marito di Chiara Ferragni e padre orgoglioso del piccolo Leone, il figlio avuto proprio dalla fashion influencer italiana.

Durante un check up clinico, al cantante è stata diagnosticata una "piccola anomalia che avrebbe potuto preannunciare un male più grande, di quelli con cui si deve convivere tutta la vita" scrive il cantante sul suo profilo IG.

Pubblicità

Pericolo scongiurato, comunque, che ha però lasciato spazio ad una profonda riflessione su "ciò che conta davvero nella vita".

Il cantante, infatti, rassicura i fans rassicurando sul suo stato di salute e chiarendo che è tutto sotto controllo. Da qui in poi inizia la lunga "auto-analisi", una toccante interiorizzazone della questione che sfocia nello scoprire il "senso della vita". Quello per cui valga la pena di vivere secondo Fedez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Fedez

Per Fedez i soldi non fanno la felicità

Fedez ne è così sicuro che scrive ai suoi followers di credergli su questo postulato. "Credetemi quando vi dico che i soldi non potranno mai essere la panacea di tutti i vostri mali" scrive il cantante prima di una lunga confessione sulla sua paternità.

Sebbene agli occhi del pubblico la coppia dei Ferragnez possa sembrare privilegiata, Fedez è pronto a giurare che non sia affatto così.

La paura legata alla piccola anomalia (di cui il cantante non fornisce ulteriori dettagli) lo ha spinto a riconsiderare le sue priorità fino ad iniziare ad affrontare ognuna delle sue giornate con un piccolo mantra. "Che cosa faresti se oggi fosse l'ultimo giorno della vita?" chiede il cantante a sé stesso ogni mattina, al risveglio.

"Può sembrare stupido - dice il cantante - ma il vero lusso nella vita è riuscire a ritagliarsi un intero mese da dedicare al proprio figlio".

Pubblicità

L'esperienza della paternità, del resto, è spesso un'esperienza di rottura con il passato e di apertura ad una nuova ricerca, quella del senso delle cose, del proprio ruolo, del tempo che scorre e della qualità del futuro che si intende lasciare ai propri figli. È un vero e proprio "passaggio" che per Fedez si è verificato dopo aver provato paura per la sua situazione clinica.

La chiosa strappalacrime di Fedez

Il cantante commosso durante il suo messaggio, chiosa con un consiglio di vita: "Cercate qualcosa (o meglio qualcuno) da rincorrere che vi renda veramente felici e non sarà tempo sprecato" - dice, alludendo a suo figlio Leone.

Pubblicità

La sua ultima frase è "Scusate l'asciugata". Troppa la commozione nello scrivere una riflessione così profonda. Fedez è sicuramente scusato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto