La soap opera di origini ibericheUna vita” nata dalla penna dell’autrice Aurora Guerra, continua a stupire il pubblico. Nelle prossime puntate italiane, Samuel Alday pur avendo ucciso il padre Jaime Alday verrà considerato innocente. Il secondogenito del defunto gioielliere nonostante verrà rinvenuto accanto al corpo del suo genitore un suo oggetto, troverà il modo per confermare la sua estraneità sull’omicidio. Diego non appena suo fratello verrà scagionato, e gli fornirà la pista per poter ritrovare suo figlio, accuserà la matrigna Ursula Dicenta di essere la colpevole della morte del marito.

Pubblicità
Pubblicità

La morte di Jaime, Samuel finisce in prigione

I telespettatori italiani hanno appena assistito al terribile gesto di Samuel, che per impedire al padre Jaime di denunciarlo l’ha ucciso. Quest’ultimo ha perso la vita venendo strangolato dal figlio, dopo averlo invitato a costituirsi alla polizia per aver violentato la moglie Blanca, e per aver fatto credere al fratello Diego di essere di nuovo malato. Successivamente quest’ultimo verrà ingannato per l’ennesima volta dal fratello, che su consiglio della matrigna gli farà credere che loro padre si trova in una clinica svizzera, per poter essere assistito nel migliore dei modi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Una Vita

Proprio quando il primogenito degli Alday deciderà di accertarsi di persona sulle condizioni di salute del genitore, non riuscirà nel suo intento. In particolare Blanca si rifiuterà di abbandonare Acacias 38 con il cognato, a causa della devota Cristina, ingaggiata da sua madre. Quest’ultima condizionerà la Dicenta Junior, visto che per colpa sua metterà fine alla tresca con Diego, con l’intenzione di portare rispetto al marito Samuel. Negli episodi in onda su Canale 5 tra qualche settimana, il primogenito degli Alday apprenderà che Ursula e suo fratello si sono presi gioco di lui, perché ritroverà il corpo senza vita del padre, e accanto alla spoglia noterà la presenza del ferma carte di Samuel. Quest'ultimo verrà subito arrestato sotto lo sguardo incredulo dei vicini, con l’accusa di aver ucciso il padre.

Pubblicità

Liberto dopo aver promesso al marito di Blanca di aiutarlo, si introdurrà furtivamente nell’abitazione di Ursula e si impossesserà di una foto di Cristina Novoa su richiesta del suo amico.

Diego si scaglia contro Ursula, Blanca ritrova il figlio

Nel frattempo Diego andrà a trovare in carcere il fratello, e non crederà a nessuna delle sue parole, visto che lo farà sentire in colpa per ciò che è accaduto al loro genitore. In seguito, il padre di Moises farà un passo indietro precisamente nell’episodio numero 786: in tale circostanza Diego accuserà Ursula di essere implicata con il decesso di suo padre.

Quest’ultima reagirà con stupore quando il suo scomodo figliastro si scaglierà contro di lei, davanti alla domestica Carmen. Nel frattempo Blanca approfitterà dell’assenza della madre, per cercare delle prove nella villa Alday. In seguito la Dicenta deciderà di portare al termine il suo piano, ovvero di fuggire dal quartiere iberico con il nipote Moises. Proprio quando l’ex istruttrice sarà sul punto di scappare, Carmen cercherà di trattenerla. Purtroppo quest’ultima verrà pugnalata dalla Dicenta, mentre Samuel tornerà in libertà grazie al Seler.

Pubblicità

Il fratello di Diego troverà una spiacevole sorpresa quando farà ritorno a casa, perché ritroverà la domestica della sua matrigna in una pozza di sangue. Carmen farà sapere al secondogenito di Jaime che Ursula è in procinto di recarsi a Valencia con suo nipote. Diego, dopo aver chiesto scusa al fratello per aver dubitato di lui, si ricongiungerà con il figlio insieme a Blanca. La malvagia Ursula non appena rimetterà piede ad Acacias 38, affronterà Samuel per aver consentito a sua figlia e Diego di ritrovare Moises, ma questa volta le sue minacce non gli faranno nessun effetto.

Pubblicità

Per finire l’ex istruttrice si troverà faccia a faccia con i genitori del piccolo Moises, che fingeranno di non sapere nulla del suo tentativo di fuga.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto