Attimi di paura per il protagonista principale dello sceneggiato “Bitter Sweet - Ingredienti d’amore”, nei prossimi episodi italiani. Le anticipazioni di agosto 2019 rivelano che Hakan Onder sarà disposto a tutto per non far venire alla luce che a commissionare l’omicidio di Demir e Zeynep è stato lui. Tutto inizierà quando Ferit Aslan scoprirà che i genitori di Bulut non sono morti in modo casuale, visto che dopo aver accusato il marito di Demet, affronterà Celali Yamaz, l’ex autista della Pusula holding.

Quest’ultimo, prima di essere messo alle strette dal ricco imprenditore, verrà minacciato dal cognato di Deniz, che gli proporrà di dichiarare alla giustizia di essere il colpevole del duplice omicidio pur non essendo implicato nella tragedia. Hakan proprio quando non riuscirà a convincere l’ex trasportatore, farà i conti con Ferit e Nazli, poiché rimarrà intrappolato nell’abitazione di Celali. L’antagonista della soap dopo aver puntato un’arma da fuoco contro lo Yamaz, rimarrà nascosto dietro la porta d’ingresso e prenderà di mira il suo rivale. Fortunatamente l’Onder non arriverà a torcere nessun capello all’Aslan, poiché l’architetto non si accorgerà affatto della sua presenza.

Ferit accusa Hakan, Celali si rifiuta di adeguarsi alla volontà dell’Onder

Nelle puntate che i telespettatori italiani potranno vedere il mese prossimo, Ferit mentre si troverà in compagnia di Deniz nel garage della Pusula holding, apprenderà dal meccanico che la vettura su cui viaggiavano i genitori di Bulut era stata manomessa. L’Aslan convinto che il colpevole della sciagura sia Hakan, si presenterà nell’abitazione dell’uomo e dopo averlo sorpreso intento ad aggredire la moglie per avergli nascosto il suo aborto, lo accuserà come colpevole del duplice omicidio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

A quel punto l’Onder troverà un escamotage per far ricadere la colpa del terribile accaduto su Celali, un ex autista del suo defunto cognato Demir, visto che gli proporrà di assumersi la responsabilità del sabotaggio dell’automobile incidentata per il bene della sua famiglia. L’ex dipendente della Pusula holding pur avendo la moglie malata, proprio nel momento in cui si rifiuterà di adeguarsi alla volontà del losco imprenditore con molto coraggio, riceverà la visita di Nazli e Ferit.

Quest’ultimo metterà piede nell’abitazione di Celali, dopo aver appreso tramite la signora Ikbal che di recente aveva minacciato il padre di Bulut per averlo licenziato.

L’Aslan in pericolo, il marito di Demet fa uccidere Resul e Celali

L’ex trasportatore non avrà altra scelta che far entrare nel suo appartamento l’Aslan dopo averlo insospettito. Quest’ultimo rischierà di morire per mano dell’Onder, che si troverà nascosto dietro la porta d’ingresso.

Per fortuna sia la cuoca che Ferit scamperanno il pericolo. Quest’ultimo infatti durante il breve confronto con Celali si renderà conto che l’uomo non potrebbe aver ucciso i genitori di Bulut, e sarà sempre più convinto che la colpa sia di Hakan. Il marito di Demet essendo riuscito a farla franca ancora una volta, dirà a Resul, colui che ha sabotato i freni della vettura dei suoi defunti cognati, di abbandonare Istanbul.

In realtà si tratterà di una trappola, dato che il vero assassino di Demir e Zeynep, dopo essersi recato a casa di Celali, lo farà uccidere insieme all’ex autista da uno dei suoi scagnozzi. Hakan ovviamente potrà stare finalmente sereno, dal momento che la polizia non potrà trovare altre prove contro di lui. Nonostante ciò, Ferit non si arrenderà affatto, infatti continuerà a lottare per poter ottenere la custodia del nipote, coinvolgendo anche Nazli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto