Ogni giorno che passa, la querelle tra Teresa Cilia e la redazione di Uomini e donne si arricchisce di nuovi interessanti particolari: poche ore fa, ad esempio, una storica autrice ha fatto sapere che la siciliana ce l'avrebbe con tutti loro per una possibilità lavorativa che le avrebbero negato. Stando a quello che ha raccontato Lucia Chiorrini su Instagram, l'ex tronista siciliana avrebbe preteso dalla società Fascino una raccomandazione per il Grande Fratello Vip: dopo aver ricevuto un no, la ragazza avrebbe deciso di vendicarsi infangando tutti pubblicamente.

Pesante accusa a Teresa: 'Voleva fare il Grande Fratello'

Mentre tutti aspettavano le "grandi rivelazioni" che Teresa Cilia aveva promesso di fare nel giro di due o tre giorni, sui social network è emersa una nuova verità sul caso che ha appassionato tanti nell'ultimo periodo. La responsabile del Trono Over, Lucia Chiorrini, ha usato Instagram per svelare un episodio inedito sul rapporto controverso che la siciliana ha oggi con la redazione di Uomini e Donne.

Dopo aver smentito le voci secondo le quali l'ex tronista non starebbe più parlando in seguito ad una diffida inviatale dalla Fascino (società di proprietà di Maria De Filippi), la redattrice ha fatto sapere: "Questa persona è la stessa che inviava sms nel quali pretendeva che la famigerata redazione e la Fascino la raccomandassero per il GF Vip. Dato che la sua pretesa non ha portato a nulla, ecco che siamo diventati i cattivi ", ha concluso la Chiorrini, che ha subito trovato il sostegno di Rudy Zerbi e di tanti altri colleghi di Raffaella Mennoia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

Salvatore Di Carlo ha chiesto di vedere i messaggi nei quali sua moglie Teresa pretendeva la raccomandazione per il reality di Canale 5, ma per ora non ha ottenuto nessuna risposta da parte degli addetti ai lavori.

Diffida per Teresa? Lei lo fa intuire, la redazione smentisce

Lucia Chiorrini, dopo aver parlato della richiesta di raccomandazione per il GF Vip che la Cilia avrebbe preteso dalla Fascino non si sa quanto tempo fa, ci ha tenuto a smentire i tanti Gossip che sono circolati su una presunta diffida che la redazione avrebbe fatto alla ragazza per impedirle di raccontare tutto quello che sa su Raffaella Mennoia.

"La Fascino non ha diffidato nessuno", hanno scritto su Instagram sia la responsabile del Trono Over che Michele Perna, storico autore del dating-show condotto da Maria De Filippi. Teresa, però, sul suo account ha pubblicato un messaggio piuttosto articolato con il quale ha fatto intendere l'esatto contrario: se non ha rilasciato più nessuna dichiarazione sulla querelle con la redazione, è perché non può.

"Per una serie di strane conseguenze avulse ai fatti, non voglio momentaneamente aggiungere altro su episodi che ben conoscete", ha digitato la siciliana prima di precisare che è tutto in mano ai suoi avvocati e che la sua "guerra" contro la Mennoia non ha nulla a che vedere con le sponsorizzazioni che fa sui social e quindi con una sua spasmodica ricerca di visibilità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto