Esattamente una settimana fa si verificava presso l'emittente veneta Telecittà l'ospitata del noto 'Mauro da Mantova', opinionista ed ascoltatore de 'La Zanzara' di Radio 24, nel corso del programma 'Voce alla gente', programma condotto dal giornalista Enzo Spatalino.

Durante il programma,l'ospite ha iniziato ad insultare pesantemente il co-conduttore de 'La Zanzara' David Parenzo, che riesce ad intervenire in diretta e che il giorno seguente decide di querelare sia Spatalino, sia l'emittente della provincia di Padova.

Spatalino ha cercato un confronto con Parenzo

Licenziato e con i suoi programmi cancellati, il conduttore ha pubblicato alcuni video su Facebook, in cui ha chiesto a David Parenzo di confrontarsi sui contenuti pubblicamente, indicando anche il nome di un possibile giudice terzo per un possibile confronto aperto.

Chiusa l'esperienza con Telecittà - la cui editrice Patrizia Vassallo si è mostrata irremovibile a proposito della propria decisione - Enzo Spatalino ha detto che si sarebbe messo alla ricerca di una nuova televisione disposta ad accogliere le proprie rubriche, anche se, come riporta Adnkronos, ha puntato il dito contro la trasmissione di Giuseppe Cruciani, che a suo avviso avrebbe influito nel suo allontanamento.

La vicenda potrebbe concludersi con un nuovo spazio per l'ex conduttore di 'Voce alla gente'

Proprio ieri - all'interno del noto programma trasmesso dalla radio di Confindustria - è intervenuto l'editore televisivo Romi Osti, editore tra l'altro dei canali La8, La9 e La10. L'imprenditore conosce il giornalista, dato che alcuni anni fa è stato direttore responsabile dei telegiornali trasmessi dalle sue emittenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Moda

Si è quindi dichiarato disposto a mandare Spatalino in onda in diretta pur ammettendo di non conoscere al meglio la questione legata a Telecittà.

Secondo quanto comunicato durante l'intervento telefonico dall'editore, Spatalino dovrebbe essere destinato a Telemoda, canale 168 del digitale terrestre. Si tratta di un canale che lo stesso Osti definisce 'libero', e proprio in virtù di questo, il patron sarebbe ben felice di accogliere il controverso conduttore.

Osti: 'Spatalino dice quello che pensa, ma non è razzista'

Ancora, durante il proprio intervento, Osti ha sottolineato che vede in Spatalino non un personaggio costruito, bensì una persona che dice ciò che pensa in stile Vittorio Sgarbi.

Però, secondo l'intervistato Spatalino non è razzista 'A meno che non sia impazzito. Non sopporta chi si comporta male, che sia nero, rosso, bianco o verde'. Per questo, si rende disponibile a rilanciarlo per mezz'ora o un'ora al giorno su un canale con copertura nazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto