Dopo tanta attesa, l’amata fiction Rosy Abate non ha deluso per niente le aspettative di Mediaset. Le avventure della seconda stagione della serie televisiva che vede protagonisti gli attori Giulia Michelini e Vittorio Magazzù, infatti, sono riuscite ad intrattenere ben 3.544.000 spettatori pari al 17.2% di share. Gli spoiler esclusivi del quarto episodio, in onda venerdì 4 ottobre 2019, annunciano che Leo Abate pagherà a caro prezzo il fatto di aver ucciso la poliziotta Nadia Aversa (Daniela Virgilio) su ordine di Antonio Costello (Davide Devenuto). Il giovane ragazzo finirà dietro le sbarre del carcere e il suo arresto farà sprofondare nello sconforto totale sua madre Rosy e Regina.

Riassunto della terza puntata

Nel corso della terza puntata in onda il 27 settembre 2019, Rosy vivrà un bruttissimo momento che la farà entrare in crisi, poiché verrà abbandonata dal figlio. La regina di Palermo non si capaciterà affatto che il suo stesso sangue le abbia voltato le spalle. Leo sarà pienamente convinto della decisione presa, dato che vorrà stare dalla parte della fidanzata Nina e di Costello che ormai considererà come il padre che non ha mai avuto. Nel frattempo, l’ex mafiosa siciliana dovrà fare molta attenzione perché colui che le ha sottratto suo figlio, cioè Antonio, commissionerà la sua morte per averlo messo nei guai con la giustizia. Il potente boss della camorra vorrà porre fine all’esistenza della sua rivale per aver rivelato alle forze dell’ordine i suoi traffici con i siciliani con l’obiettivo di allontanare il figlio dalla malavita.

Trama del quarto episodio: Leo finisce in prigione

Aumenta la curiosità da parte del pubblico, per scoprire come si concluderà la fiction incentrata sulla regina di Palermo il cui motto è “La famiglia viene prima di tutto”. Dalle anticipazioni del quarto appuntamento in programmazione su Canale 5 venerdì 4 ottobre 2019, sempre a partire dalle ore 21:20, si evince che le due acerrime nemiche al centro delle trame continueranno a lottare per lo stesso motivo.

Ovviamente si tratta di Rosy e Regina, che precipiteranno nel vortice della disperazione profonda a causa di Leo. Il ragazzo verrà arrestato con l’accusa di essere il responsabile dell’omicidio dell’ispettrice Nadia Aversa. Il figlio dell’ex mafiosa siciliana verrà trasferito nel carcere minorile di Nisida, e purtroppo farà i conti con alcuni detenuti.

A fare del male a Leo saranno degli uomini al servizio del pericoloso mafioso Antonio Costello. A cambiare il destino del ragazzo ci penserà l’ostinato poliziotto Luca Bonaccorso, che farà il possibile per salvarlo dalle grinfie di Antonio Costello una volta per tutte, per fargli condurre una vita normale al fianco della madre.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!