Ha esordito questa settimana su Mediaset la tanto attesa fiction tv con protagonisti Vittoria Puccini, Francesco Scianna e Margherita Cavaziel, intitolata "Il processo". Venerdì 29 novembre, infatti, è andata in onda in prima serata su Canale 5 la prima puntata in cui la pm Elena Guerra decide di seguire il caso di Angelica Petroni, una giovane ragazza morta in circostanze misteriose. Per tutti quelli che non hanno avuto modo di seguire la puntata d'esordio della serie, è già disponibile la replica sui canali ufficiali Mediaset.

Dove vedere online la replica della prima puntata

Nello specifico, si informa che la replica della prima puntata de "Il processo" è disponibile soltanto in streaming sul sito on demand Mediaset Play. Tale piattaforma, infatti, contiene una nuova pagina dedicata alla serie, in cui verranno caricate, da questa settimana in poi, le repliche di tutte le puntate della prima stagione. Da ricordare che, per visualizzare i video su Mediaset Play, è necessario registrarsi gratuitamente al sito attraverso la sua home page e scaricare un'app tramite la quale vedere le repliche anche dagli smartphone di ultima generazione.

Elena indaga sull'omicidio di Angelica

La trama ufficiale della prima puntata ci segnala che la Pm Elena Guerra decide di accantonare tutti i suoi impegni di lavoro e la sua carriera giuridica per seguire il marito, Giovanni, fino a New York nella speranza di scongiurare la fine del suo matrimonio. Poco prima di partire, però, la donna viene a sapere che è stato ritrovato a Roma il cadavere di una giovane ragazza, Angelica Petroni. A quel punto la pm si rende conto di essere strettamente legata alla vittima e di voler scoprire a tutti i costi l'identità della persona che le ha tolto la vita.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Con questi propositi, Elena si fa assegnare il caso della Petroni ed inizia ad indagare sul passato della vittima per capire come viveva e chi fossero le sue conoscenze. Molto presto la Pm scopre che la giovane era coinvolta in un giro di escort, che gestiva insieme ad un uomo che era anche il suo amante, Claudio Cavalleri. Quest'ultimo, oltre ad avere una relazione con la vittima, è anche il marito di Linda Monaco, figlia di uno degli uomini più facoltosi della capitale.

Dopo aver eseguito le prime indagini, Elena riconosce in Claudio il possibile assassino di Angelica, facendolo arrestare.

A quel punto il Cavalleri incarica l'avvocato Ruggero Barone per la sua difesa, anche se poco dopo sceglie di togliersi la vita in carcere, lasciando per iscritto una confessione che lo scagiona da ogni accusa. Morto Claudio, Elena concentra tutti i suoi sospetti sulla moglie Linda, sicura che possa esserci lei dietro l'omicidio di Angelica. Con questi presupposti la pm decide di iniziare una vera e propria guerra giuridica con Ruggero Barone, in cui entrambi faranno di tutto per far valere le proprie idee e le proprie ragioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto