I social non dimenticano, e talvolta non perdonano. Ieri, a Domenica Live è stata ospite Margherita Rebuffoni: la mamma di Nadia Toffa ha regalato un ricordo toccante della figlia che lo scorso 13 agosto si è spenta a 40 anni dopo aver lottato contro un tumore che le aveva attaccato il cervello.

La conduttrice e inviata de Le Iene, esempio di forza e coraggio, è stata celebrata anche da Barbara D'Urso: nel corso dell'intervista alla mamma, ha più volte ricordato quanto fossero amiche. Ma, mentre la testimonianza della signora Margherita ha commosso il pubblico, su Barbara D'Urso si sono accese nuove polemiche. Come già accaduto quest'estate, i social le contestano la mancata partecipazione al funerale della Iena.

La mamma: 'Ho capito che voleva andare'

Un racconto coinvolgente e commovente: intervistata da Barbara D'Urso in uno studio televisivo raccolto e attento, mamma Margherita ha ricostruito la vita con la figlia nei suoi ultimi mesi. La forza interiore, la capacità di affrontare la malattia e di cogliere in essa un'opportunità nel proprio cammino umano, sono doti di cui Nadia aveva dato prova fin da quando si era ammalata. Attraverso la testimonianza della mamma, il pubblico ha potuto conoscere altre sue virtù: la consapevolezza che le restava poco tempo da vivere, l'accettazione del destino, la capacità di affidarsi ai medici, a sua mamma come se fosse tornata bambina, a Dio.

"Aveva capito che bisognava accettare comunque il proprio destino, continuare a vivere, combattere, affidarsi. Il dono era che era cambiata dentro, aveva capito quanto è importante vivere e voler bene", ha detto Margherita.

Negli ultimi tempi, il legame della mamma con la figlia era diventato sempre più stretto. "Da quando si è ammalata fino a quando è mancata, volevo stare sempre con lei e per fortuna lei mi voleva", ha detto Margherita. Stavano insieme notte e giorno negli ultimi mesi, dolorosi ma intensi, della vita di Nadia.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip Barbara D'Urso

Malgrado la malattia, Nadia si alzava ogni mattina sempre con grande energia, idee, voglia di fare: durante il giorno dipingeva, andava a cantare, la notte scriveva. Era la figlia a dare forza e sostegno alla mamma, senza lamentarsi mai e con il sorriso a suggellare ogni istante, fino all'ultimo. L'ultima notte, la mamma ha capito che era giunto il momento e le ha detto: "Vola amore mio". Ed ora, Margherita ha confidato di essere in contatto con la figlia e di parlare con lei. La sera le chiede consigli per trovare la forza di andare avanti, e la mattina si sveglia energica e consapevole di cosa debba fare.

Nadia, con il suo esempio, ha dato dignità ai malati, e fondamentale è il suo messaggio di curarsi solo con le terapie ufficiali, chemioterapia e radioterapia. La mamma ha creato una fondazione a suo nome e raccolto i suoi ultimi scritti in un libro, Non fate i bravi: i proventi saranno donati alla ricerca per aiutare i malati oncologici della Terra dei fuochi o di Taranto. In ultimo, ha raggiunto lo studio Gianluigi Nuzzi per unirsi alla battaglia di mamma Margherita.

Attacchi social contro Barbara D'Urso

Mentre il dolce ricordo di Nadia reso da sua mamma ha colpito al cuore tanti telespettatori, le parole di Barbara D'Urso non sono piaciute.

Al contrario hanno scatenato, o ridestato sarebbe il caso di dire, una polemica iniziata quest'estate proprio dopo la morte della Iena. Il mondo social aveva accusato la conduttrice napoletana di ipocrisia e incoerenza perché non era andata al funerale di Nadia Toffa. Ieri, nell'accogliere la mamma di Nadia, Barbara D'Urso ha manifestato forte emozione, "Se senti ho anche l'affanno" le ha detto. Si è commossa, ha detto che il giorno prima in treno ha pianto tutto il tempo dovendo preparare l'intervista.

"Tu sai perfettamente che noi avevamo questo legame speciale, Nadia mi mandava fiori e foto, una volta è entrata in camerino e aveva un grande cappello, se l'è tolto e mi ha fatto vedere che era rasata. Quegli schifosi che si sono accaniti contro di lei non meritano commenti", ha detto a Margherita.

Parole che però hanno fatto insorgere gli utenti social con cinguettii rabbiosi “Eravate così tanto amiche che non sei andata nemmeno a darle l'ultimo saluto, ma postavi video dalle vacanze”, ha scritto qualcuno su Twitter.

Un altro utente osserva: “Tutta questa confidenza con Nadia Toffa e al funerale non c’era neanche". C'è chi ha accusato la D'Urso d'essere solo egocentrica ed egoista. L'attrice napoletana era stata attaccata subito dopo la scomparsa di Nadia per aver ricordato la collega su Instagram, per poi pubblicare spensierate foto vacanziere. "Veramente ci volevamo bene. Quest'estate quando è arrivata questa notizia sono rimasta giorni attonita, ha detto ieri D'Urso in trasmissione. A settembre, rispondendo ai feroci commenti ricevuti aveva detto: “Me li faccio scivolare addosso e mando pensieri positivi.

Chi insulta non è sereno, quindi gli auguro felicità“.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto