Con una foto postata nel primo pomeriggio di giovedì 5 dicembre sui suoi profili social, il cantante di Tarquinia Alessio Bernabei (27 anni), ex Dear Jack, ha comunicato ai suoi fan di essere ricoverato in ospedale e di essersi sottoposto a un intervento chirurgico per la rimozione delle tonsille. Nell'immagine si vede infatti il cantante su un letto d'ospedale con il camice operatorio.

Questo il messaggio pubblicato: “È da un po’ di tempo ormai che le mie tonsille mi stavano antipatiche. Le ho eliminate.

Ora non ci sono più scuse, si dovrà ripartire. Più forti di prima. Con la 'gola libera'. Vorrei chiedervi scusa per tutta questa mia assenza, ma in realtà vi dico che mi ha fatto bene. Perché non è che mi conoscessi così tanto. Ho imparato tanto dal silenzio. Il silenzio insegna. Mo basta però. Stasera caricherò una cosa per voi, che ho scritto in questi ultimi giorni. Una sorpresina. Un pensiero. Uno spiraglio di quello che ho nella mia strana zucca. A presto".

Subito le pagine social del cantante sono state prese d’assalto dai fan, che hanno inviato messaggi di pronta guarigione.

Il cantante è in buona salute: dopo un breve ricovero sarà dimesso e seguirà una convalescenza di una ventina di giorni prima di riprendere il lavoro. Già da anni Bernabei conviveva con problemi alle tonsille e nel 2017 era stato necessario un ricovero presso il reparto di Otorinolaringoiatria dell'ospedale Belcolle di Viterbo, a causa di una forma di tonsillite con ascesso. Nonostante le indiscrezioni circolate, Alessio Bernabei non parteciperà alla settantesima edizione del Festival di Sanremo, condotta da Amadeus nel prossimo mese di febbraio su Rai1.

Tonsillectomia anche per Myrta Merlino

La settimana scorsa è stata sottoposta a intervento chirurgico di tonsillectomia anche la giornalista Mryta Merlino, conduttrice del talk show mattutino “L’aria che tira”, su La7. La stessa Merlino ha reso nota la propria situazione con un post pubblicato su Instagram ““Ma ditemi voi se alla mia età dovevo operarmi alle tonsille”.

La tonsillectomia

La tonsillectomia consiste nell’asportazione chirurgica delle tonsille: l’intervento è prescritto dal medico otorinolaringoiatra quando le tonsille sono perennemente infiammate e ingrossate, nei casi d’ascesso peri tonsillare o quando sono affette da particolari patologie.

L’intervento è effettuato in anestesia totale e prevede almeno una notte di ricovero post operatorio. La convalescenza, salvo complicazioni, dura una quindicina di giorni. Al momento delle dimissioni al paziente è prescritta una terapia di supporto farmacologico.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!