Anche questa settimana si è rinnovato su Mediaset l'appuntamento con la Serie TV legal drama interpretata da Vittoria Puccini, "Il Processo". Venerdì 13 dicembre, infatti, è stata trasmessa, in prima serata, su Canale 5, l'ultima puntata in cui Ruggiero ha scoperto qualcosa di veramente inaspettato nel corso delle sue indagini, mentre Elena è stata rimossa dal suo incarico. Qualora non si è avuta la possibilità di seguire la puntata in TV, è disponibile la replica sui canali ufficiali Mediaset.

Dove vedere la replica dell'ultima puntata

Nel dettaglio, si segnala che la replica dell'ultima puntata de "Il Processo" è disponibile soltanto sul sito on demand Mediaset Play.

Tale sito, infatti, permette agli utenti registrati di visionare le repliche di tutte le puntate della serie già andate in onda fino ad oggi, sia sul pc fisso che sui dispositivi mobili di ultima generazione come smartphone e tablet. Da ricordare che, per usufruire del primo servizio, è necessario solamente avere una connessione ad internet, mentre per usare il secondo occorre scaricare dal sito un'applicazione multimediale.

Trama ultima puntata

La trama ufficiale dell'ultima puntata ci segnalano che l'avvocato Ruggero è riuscito a far deporre un nuovo testimone che ha raccontato agli inquirenti alcuni dettagli che hanno fatto ricadere i sospetti su un personaggio misterioso. Barone ha elaborato un piano per incastrare Elena, dopo aver scoperto finalmente chi era il padre biologico di Angelica.

Nel frattempo, Elena, ignara di tutto, ha iniziato a dubitare del proprio operato, quando ha capito di non riuscire più a dividere completamente la sua vita privata da quella professionale. Nonostante ciò però, la Pm ha continuato lo stesso ad indagare sul caso di Angelica, concentrandosi nello scoprire chi abbia potuto telefonare alla giovane la sera in cui è morta.

Continuando ad indagare sul caso, Ruggero ha scoperto qualcosa di veramente inaspettato e pericoloso che lo ha colpito particolarmente. Poco dopo, Elena ha deciso di far testimoniare Zaia, costringendo Ruggero ad una mossa estrema per scagionare momentaneamente Linda. L'avvocato, infatti, ha rivelato al giudice il legame che Elena aveva con la vittima, facendola sollevare dal caso e travolgere dalle critiche.

La sospensione ha costretto Elena ad affrontare l'allontanamento dal processo e l'enorme ondata mediatica scatenatasi su di lei dopo che la notizia del suo allontanamento forzato è divenuta di dominio pubblico.

Costretta a non poter più seguire il caso in prima persona, Elena non si è persa comunque d'animo, continuando ad indagare per conto suo. Ad un certo punto, però, una prova mal conservata ha portato la Pm a pensare che forse Linda potrebbe non essere l'assassino che stanno cercando.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!