23:35 - Maria Teresa si salva, Fabio è il secondo eliminato della sesta puntata di Masterchef.

23:29 - Luciano sale in balconata, l'ultima sfida, di conseguenza, è tra Fabio e Maria Teresa. Dovranno cucinare le Linguine al pesto in 20 minuti.

23:25 - Marisa è salva, per Fabio c'è un'altra sfida. L'uomo decide di andare contro Luciano con lo Zabaione gratinato ai frutti di bosco. Per cucinare avranno a disposizione 15 minuti di tempo.

23:20 - Vincenzo si salva e sale in balconata, mentre per Marisa prosegue la sfida. La ragazza decide di cucinare la Pasta alla Norma e sfidare Fabio. Il tutto dovrà essere preparato in 20 minuti di tempo.

23:16 - Francesca è salva, mentre Vincenzo prosegue la sfida. Decide di andare contro Marisa e di cucinare le Polpette al sugo. Il tempo a disposizione è sempre il medesimo: 15 minuti di tempo.

23:11 - Antonio è Salvo, ora Vincenzo deve sfidare un altro concorrente. Sceglie di cucinare la Frittata di cipolle contro Francesca. Anche in questo caso avranno a disposizione 15 minuti di tempo.

23:02 - per il Pressure Test si svolgeranno una serie di duelli e in ognuno di questi il protagonista sarà un piatto tipico della tradizione italiana: Saltimbocca alla Romana, Polpette al sugo, Rigatoni alla Norma, Linguine al Pesto, Frittata di Cipolle e Zabaione gratinato ai frutti di bosco. Antonio, capitano della Brigata Blu, è il primo ad affrontare la sfida.

Sceglie di andare contro Vincenzo e di cucinare i Saltimbocca alla Romana. Chi vincerà salirà in balconata, mentre lo sconfitto dovrà sfidare un altro concorrente. Per realizzare il tutto avranno 15 minuti di tempo.

23:01 - la brigata Rossa vince la prova, con 40 punti a 20. La Blu finisce al Pressure Test con Vincenzo.

22:31 - per la prova in esterna, che si svolge a pochi chilometri da Milano, i concorrenti dovranno preparare un buffet per un matrimonio stile Bollywood, con 60 invitati, dove la cucina indiana sarà la vera protagonista. Mylenis vincitrice dell'Invention Test, oltre che essere capo brigata, ha la possibilità di scegliere il menù e il capitano dell'altra squadra.

Come menù sceglie quello rosso, l'onnivoro, mentre quello blu, il vegetariano, verrà cucinato dalla brigata capitanata da Antonio. Di seguito la composizione delle squadre:

  • Brigata Rossa: Milenys, Davide, Giulia, Nicolò, Annamaria e Giada;
  • Brigata Blu: Antonio, Luciano, Marisa, Francesca, Maria Teresa e Fabio.

Visto il numero dispari (i concorrenti sono 13), le squadre possono essere composte solo da sei componenti. Vincenzo, non essendo stato scelto tra i primi sei per le due brigate, non può partecipare alla prova, di conseguenza va dritto al Pressure Test. Le squadre in gara invece, per la preparazione del buffet, riceveranno l'aiuto della chef indiana Ravinder Bhogal. Milenys, avendo vinto l'Invention Test, avrà l'opportunità di potersi consultare con la chef per 20 minuti, l'altra squadra per 10.

Per cucinare il tutto avranno due ore e mezza di tempo.

22:23 - la prima eliminata della puntata è Gianna.

22:21 - i peggiori, invece, sono Giada, Gianna e Vincenzo.

22:20 - la migliore dell'Invention Test è Milenys. Sarà capitano della sua brigata nella prossima prova in esterna.

21:44 - per l'Invention Test sono presenti sette cloche, dove al loro interno sono custodite sette tipologie di agrumi. Per illustrare le caratteristiche di ognuno di questi è presente l'agrumicultore Niels Rodin. Le varietà di agrumi solo le seguenti: Limone Caviale, Limequat, Calamansi, Mano di Buddha, Cedro, Cumbawa e Faustrime. Giada, vincitrice della Mistery Box, potrà assegnerà ogni agrume a due concorrenti (e ovviamente a sé stessa) e in più avrà l'opportunità di fare la spesa con Niels Rodin.

Di seguito le assegnazioni:

  • Limone Caviale: Annamaria e Gianna;
  • Limequat: Milenys e Fabio;
  • Calamansi: Antonio e Maria Teresa;
  • Mano di Buddha: Giada e Vincenzo;
  • Cedro: Giulia e Marisa;
  • Cumbawa: Luciano e Francesca;
  • Faustrime: Davide e Nicolò.

Ogni concorrente, con l'agrume assegnato, dovrà realizzare un piatto e per farlo avrà 45 minuti di tempo.

21:38 - la migliore della Mistery Box è Giada.

21:32 - i tre migliori piatti scelti dai giudici sono quelli di Davide, Nicolò e Giada.

21:19 - per la Mistery Box i concorrenti dovranno preparare il cous cous. Sotto la scatola trovano tutto il necessario per la preparazione: la semola, l'alloro e un contenitore di coccio. A insegnare agli aspiranti chef la sua realizzazione ci pensa Benedetta Schifano, che nella città di Trapani porta alto il nome di questo piatto.

Nella gara, per realizzare il tutto, i concorrenti avranno a disposizione 60 minuti di tempo.

Diretta Masterchef Italia, 6^ puntata: giovedì 23 gennaio

Sesto appuntamento con Masterchef Italia, il cooking talent che vede come giudici gli chef Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri. Stasera, giovedì 23 gennaio, i 14 concorrenti rimasti in gara, dovranno affrontare delle sfide davvero temibili. Ospiti della puntata l'agrumicultore Niels Rodin e la chef Ravinder Bhogal.

Masterchef Italia, anticipazioni: il cous cous protagonista della Mistery Box

Quella odierna del cooking talent sarà una puntata dal sapore molto etnico. S'incomincerà con la Mistery Box, dove i concorrenti dovranno valorizzare al meglio un ingrediente ormai presente nelle tavole a livello mondiale: il cous cous.

Durante l'Invention Test, invece, sarà presente Niels Rodin, l'agrumicultore che farà conoscere agli aspiranti chef delle varietà di agrumi, molto particolari, da lui coltivati.

Prova in esterna a pochi chilometri fuori da Milano, dove le due brigate si ritroveranno a cucinare per un banchetto nuziale stile Bollywood e in questa occasione avranno l'opportunità di conoscere la chef indiana Ravinder Bhogal. La brigata perdente, come di consuetudine, dovrà affrontare il Pressure Test. L'appuntamento è per le 21:15 su Sky Uno.

Segui la pagina Masterchef
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!