Ha fatto riflettere e commuovere per quattro settimane 'La guerra è finita', la miniserie ambientata alla fine della seconda guerra mondiale e incentrata sul difficile ritorno alla vita di un gruppo di sopravvissuti ai lager nazisti. La fiction, diretta dal regista Michele Soavi, ha debuttato nella prima serata di Rai 1 il 13 gennaio e si é conclusa ieri 3 febbraio. I telespettatori che sono rimasti incollati al televisore fino all'ultimo secondo del gran finale hanno seguito le ultime vicende di Davide, Giulia e di tutti gli altri personaggi, alle prese con i tormenti, le paure e la rabbia di chi ha vissuto sulla propria pelle le atrocità commesse nei campi di sterminio.

Nell'ultima puntata de 'La guerra è finita' l'ex ingegnere ha affrontato Mattia dopo aver scoperto la sua vera identità mentre la pedagogista si è ritrovata faccia a faccia con il padre, in carcere per aver collaborato con i nazisti.

Il finale de 'La guerra è finita' è disponibile in streaming sul sito di RaiPlay

Ieri 3 febbraio 2020 a partire dalle 21:25 è andata in onda su Rai1 la quarta ed ultima puntata de 'La guerra è finita'. Come gli altri programmi trasmessi sui canali Rai, anche la miniserie storico-drammatica ha una propria pagina all'interno della sezione 'Fiction' sul sito di RaiPlay, la piattaforma streaming ufficiale della Rai. Ogni settimana viene pubblicata la puntata della miniserie subito dopo la messa in onda e ciò è avvenuto anche oggi con il finale della fiction.

Per avere accesso ai contenuti gli utenti devono registrarsi inserendo uno username e una password da utilizzare tutte le volte in cui si vuole accedere al sito e visionare il programma di proprio interesse. La replica del finale de 'La guerra è finita' è già disponibile su RaiPlay e può essere vista in streaming on demand attraverso il pc oppure utilizzando smartphone o tablet con l'app ufficiale che si può scaricare gratuitamente dagli store digitali.

Cosa è accaduto nel finale de 'La guerra è finita'

Nell'ultima puntata de 'La guerra è finita' Gabriel è riuscito ad impedire a Sara di commettere l'omicidio del Ras di quartiere che anni prima denunciò la sua famiglia ai nazisti causandone la deportazione. Dopo questo gesto i due ragazzi hanno sentito di essere più vicini e si sono scambiati un bacio.

Nel frattempo alla tenuta Terenzi Mattia ha deciso di rifiutare la proposta del cugino in partenza per il Belgio, mentre Davide ha scoperto che il giovane militava nella Guardia Repubblicana e ha deciso di metterlo con le spalle al muro. Mattia ha rivelato all'ex ingegnere dove gli ex camerati dovevano incontrarsi con chi li avrebbe aiutati ad arrivare al porto di Genova. Grazie alla soffiata, Davide e i suoi sono riusciti ad arrestare i fuggitivi e li hanno consegnati al colonnello De Giorgi. Intanto Ben e Giulia volevano ospitare nuovi ragazzi ma Stefano non era d'accordo con loro. In un secondo momento l'avvocato è riuscito ad ottenere la possibilità di parlare con la Terenzi, ma durante il colloquio Giulia si è dimostrata mal disposta al dialogo.

Ciò ha fatto infuriare Davide e Ben nei confronti della pedagogista che, offesa, ha abbandonato la tenuta. La donna, in seguito, ha affrontato il padre in carcere mentre Davide ha continuato a pensarla e ha sentito il bisogno di chiederle scusa. La tenuta è stata poi sequestrata dallo Stato che ha stabilito il diritto di Davide e degli altri di utilizzarla fino a quando ne avranno bisogno. La scuola rurale, intanto, è stata scelta come seggio elettorale per le prime elezioni dell'Italia libera dalla dittatura. I cittadini italiani sono andati a votare il 2 giugno 1946. Per rivedere o recuperare tutti gli eventi accaduti nel finale de 'La guerra è finita' basta collegarsi al sito di RaiPlay per usufruire del servizio streaming gratuito che la Rai mette a disposizione dei telespettatori.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!