Si preannunciano ricchi di colpi di scena come al solito, i prossimi appuntamenti spagnoli della soap opera Una vita. Nelle puntate che il pubblico iberico potrà vedere questa settimana, Genoveva Salmeron dopo essere diventata la moglie di Felipe Alvarez Hermoso come tanto desiderava, verrà condotta in prigione. La novella sposa farà i conti con la giustizia, poiché il commissario Aurelio Mendez troverà delle prove sul coinvolgimento della donna con l’assassinio di Ursula Dicenta. La famiglia Palacios invece si allargherà, poiché Lolita Casado finalmente metterà al mondo il figlio Moncho.

Una Vita, trame Spagna: la nascita di Moncho, Marcia non vuole sapere nulla di Santiago

Gli spoiler degli episodi in programmazione sull’emittente televisiva La 1 TVE dal 10 al 14 febbraio 2020, svelano che Camino su tutte le furie assicurerà a sua madre di non poterle impedire di far visita a Maite in prigione. A questo punto la giovane andrà a trovare Liberto, e gli dirà di farle sapere se la sua amata sta bene. Camino non avendo ricevuto l’aiuto del Seler, se ne andrà via di casa per vedere l’artista.

Il marito di Rosina farà sapere ad Emilio che sua sorella è capace di tutto. Nel contempo Marcia si sveglierà dopo aver perso i sensi in chiesa, e purtroppo non riuscirà a ricordarsi se le nozze di Felipe e Genoveva sono state celebrate. Nel contempo i cittadini di Acacias 38 verranno a conoscenza dell’arresto di Maite, e che alla famiglia Palacios è arrivato un nuovo erede. Emilio rassicurerà Cinta dicendole che potrà dedicarsi alla musica, e che sarà sempre al suo fianco.

Moncho, il figlio di Lolita nascerà sano, ma piangerà molto: i Palacios si accorgeranno che il bambino si tranquillizza soltanto con l’urlo delle pecore di Jacinto. In seguito Santiago cercherà di prendersi cura di Marcia, che non vorrà sapere nulla di lui: quest’ultima si rifiuterà di recarsi a Cuba con il marito poiché lo considererà un traditore.

Genoveva finge di aver perdonato Agustina, il ritorno di Cesareo

Santiago non appena la brasiliana lo inviterà a dimenticarsi di lei, le chiederà invano di perdonarlo dato che la diretta interessata si rifugerà in soffitta. Cinta deciderà di accettare l’offerta del tour, nonostante abbia ricevuto la proposta da pochi giorni. Il commissario Mendez farà delle domande a Camino riguardo alla sua relazione con Maite, invece i Palacios scopriranno che Moncho ha ereditato il pianto dalla famiglia della madre Lolita. A questo punto quest’ultima quando vedrà il marito Antonito disperato, gli suggerirà di imparare l’urlo delle pecore.

L’Alvarez Hermoso e Genoveva faranno ritorno nel quartiere iberico dopo essere stati in luna di miele, sotto lo sguardo di Santiago. Felipe anche se rimarrà sorpreso quando vedrà Marcia ancora passeggiare per le strade di Acacias 38, dirà alla neo moglie di non provare più nulla per la brasiliana. Camino dopo aver scoperto da chi è stata denunciata Maite, affermerà che si tratta di una lavandaia. Marcia cercherà di condurre una vita normale nel paese, per non far scoprire a nessuno della sua rottura con Santiago. Nel frattempo la Salmeron farà credere ad Agustina di averla perdonata, visto che subito dopo la maledirà in compagnia del marito.

Cesareo ritornerà in città, invece Emilio convincerà Camino a cercare la donna che ha fatto finire Maite in carcere. Il prete Anrubia confesserà al commissario Mendez, di avere delle informazioni sulla morte di Ursula Dicenta. Intanto Emilio e Camino dopo essere giunti in periferia, riconosceranno una donna che corrisponderà a quella descritta da Liberto.

Il commissario Mendez arresta la Salmeron per l’omicidio di Ursula

Genoveva si intrufolerà a casa del consorte, per tendere una trappola ad Agustina: la novella sposa inviterà Felipe ad accusare la domestica di aver fatto sparire dei documenti.

A gran sorpresa la Salmeron verrà arrestata per l’omicidio di Ursula dall’ispettore Aurelio. Camino ed Emilio rimarranno sconvolti dopo aver appreso la testimonianza di Concha López. Finalmente Jacinto darà delle lezioni a Ramon, per far calmare il nipote Moncho. Mendez avrà una testimonianza contro Genoveva, che verrà difesa subito dal marito Felipe. Santiago si intrometterà nella conversazione tra il commissario e l’avvocato, e saprà di dover fuggire dal paese prima di essere rapito. La Salmeron convincerà Agustina a smettere di lavorare per suo marito, invece Ildefonso e Camino si scambieranno delle confidenze.

Cinta contatterà i suoi familiari per metterli al corrente delle sue esibizioni in Andalusia, ma non chiederà nulla del suo ragazzo. Quando i Palacios continueranno a praticare l’urlo di Jacinto senza ottenere nessun risultato, quest’ultimo deciderà di travestire Ramon di pastore. Per terminare Cesareo darà delle spiegazioni in soffitta sulla sua separazione con Arantxa.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!