Prosegue su Rai1 la messa in onda della fiction Bella da morire, che vede protagonista le bravissime Cristina Capotondi e Lucrezia Lante Delle Rovere. Settimana dopo settimana la serie diventa sempre più intrigante, appassionante e ricca di nuovi colpi di scena in grado di appassionare e attirare l'attenzione del pubblico. Domenica 29 marzo andrà in onda la terza puntata, durante la quale vedremo che le indagini relative alla terribile morte di gioia porteranno all'arrivo di nuovi clamorosi indizi che apriranno a dei nuovi scenari che potrebbero rivelarsi quelli giusti da seguire.

Bella da morire, anticipazioni puntata del 29/3: Rachele affronta l'uomo che le aveva fatto del male

Nel dettaglio, infatti, le anticipazioni sulla terza puntata di Bella da morire, in onda domenica prossima in prime time sulla rete ammiraglia Rai, rivelano che Eva deciderà di non venire meno alla sua integrità dal punto di vista morale e lavorativo. Proprio per questo motivo la donna deciderà di tirare fuori il clamoroso video della donne di servizio di Graziano, la quale ha reso falsa testimonianza, mentendo clamorosamente.

Silvetti aveva cercato di costruirsi un alibi proprio sulla base di quelle che erano state le parole della sua donna di servizio.

Occhi puntati anche su Rachele, la quale deciderà di mettersi sulle tracce e alla ricerca di Edoardo, l'uomo che le aveva fatto violenza. La donna riuscirà a trovare Edoardo e nel momento in cui si ritroveranno faccia a faccia, deciderà di affrontarlo a muso duro.

E poi ancora le anticipazioni di questo terzo episodio della fiction in onda il 29 marzo rivelano che Eva avrà un durissimo scontro con suo padre, proprio per quanto riguarda la terribile violenza che aveva subito sua sorella.

Intanto le indagini sulla morte di Gioia non si fermeranno e si apriranno dei nuovi clamorosi scenari.

La casa della sorella di Gioia verrà perquisita

Sotto le unghie della vittima verranno ritrovate delle tracce di vernice gialla. Eva chiederà aiuto anche a Giuditta e alla fine riusciranno a fare in modo che venga fatta una perquisizione all'interno della casa di Sofia, sorella di Goia. La donna verrà ritrovata in uno stato di crisi, e sostiene che il marito l'abbia minacciata.

In attesa di guardare la terza puntata di questa prima stagione di Bella da morire (che può essere recuperata in streaming anche sul portale RaiPlay.it) la serie televisiva continua ad avere la meglio dal punto di vista degli ascolti televisivi. Anche il secondo appuntamento trasmesso questa domenica sera ha ottenuto un ascolto netto di oltre 5.3 milioni di fedelissimi battendo la trasmissione 'Live - Non è la D'Urso' che ha totalizzato una media di 2.8 milioni nella prima serata di Canale 5.

Segui la nostra pagina Facebook!