Luigi Favoloso è stato ospite dell'ultima puntata di Live - Non è la D'Urso, l'occasione giusta per l'ex compagno di Nina Moric per tornare a difendersi dalle accuse che la modella croata ha mosso nei suoi confronti.

L'imprenditore napoletano è al momento indagato per violenze ai danni della showgirl e di suo figlio Carlos e per stalking: i gossip sulla fine della loro storia d'amore proseguono dunque, così come le indagini da parte delle autorità competenti.

Luigi Favoloso ha denunciato Nina Moric per diffamazione

La D'Urso ha impostato l'intervista non in modo classico, come fosse un monologo, ma inscenando un ipotetico botta e risposta tra i due contendenti: in puntata sono di fatti stati mandati in onda una serie di stralci delle dichiarazioni rese dalla Moric, con Favoloso chiamato di volta in volta a replicare.

Dopo aver osservato i filmati con la ricostruzione dei fatti inerenti la fine della storia d'amore con l'ex moglie di Fabrizio Corona e preso così visione delle prime pagine dei quotidiani che hanno trattato l'argomento della denuncia mossa da Nina Moric nei suoi confronti, Favosolo ha così iniziato la propria 'arringa' difensiva: "Partiamo dal presupposto che anche Nina è iscritta nel registro degli indagati dalla procura di Modena, l'ho denunciata per diffamazione, però io a differenza di Nina non è che chiamo i giornalisti per dare la notizia, per marcare il territorio e far parlare".

Favoloso si difende dalle accuse di Nina Moric

Luigi Favoloso si è dunque difeso in diretta tv dalle accuse che Nina Moric ha mosso nei suoi confronti: "Nina ha l'abitudine di raccontare delle verità parziali, cambiando qualcosa e soprattutto non parla mai dei motivi".

L'accusa di stalking si baserebbe di fatto su alcune telefonate notturne ricevute dalla stessa Moric da numeri anonimi, cosa che Favoloso non ha smentito evidenziando però che esistevano delle motivazioni ben precise: stando al racconto di Favoloso infatti, la Moric avrebbe telefonato alla sua attuale compagna, Elena Morali, chiedendole di allontanarsi dall'imprenditore napoletano, per questo l'uomo avrebbe contattato la showgirl, ma solo in un secondo momento e per pregarla di smetterla di importunare la compagna: "La verità è che secondo me rosica perchè mi sono rifatto una vita" ha chiosato l'uomo.

La Mini Bianca

Fin qui il racconto di Favoloso, ma come da copione ad un certo punto del programma la D'Urso ha mostrato un secondo stralcio di intervista rilasciata dalla Moric in cui i fatti appaiono in modo diverso. Luigi Favoloso, stando almeno al racconto della modella croata, avrebbe chiesto all'ex compagna di poterle parlare da soli a casa.

Dopo aver terminato la conversazione telefonica in cui le chiedeva un incontro, la showgirl si sarebbe accorta che sotto casa sua c'era una Mini bianca con le quattro frecce che è rimasta lì per un po di tempo. Nina ha riconosciuto in quell'automobile quella di Favoloso e l'ha fotografata come prova.

A questo punto ha ripreso la parola Favoloso in studio che ha affermato che quella fotografata dalla Moric non è sicuramente la sua macchina, essendo di un colore e di un modello diverso: "Lei mente sapendo di mentire". L'influencer napoletano ha aggiunto che dal 20 dicembre 2019, proprio per evitare altri problemi, cerca di non transitare più dalla via in cui risiede Nina.

Il tatuaggio con il volto di Nina Moric trasformato in Santa Muerte messicana

Proseguendo il botta e risposta e invitando Favoloso di volta in volta a commentare le parole della Moric, la D'Urso ha poi mostrato un ulteriore stralcio di dichiarazioni della modella croata che ha parlato di un tag ricevuto su instagram da parte dell'attuale fidanzata di Luigi, Elena Morali.

Nelle storie IG, l'ex Pupa ha mostrato il nuovo tatuaggio di Favoloso che ha ricoperto il volto di Nina Moric che aveva sull'avambraccio sostituendolo col volto di Santa Muerte, che a detta della modella croata rappresenterebbe uno scheletro, un demone, un diavolo. Nella storia Instagram dell'influencer bergamasca la didascalia apparsa sotto al tatuaggio è stata: "Quando le cose vecchie vanno cancellate".

La Moric ha definito le menzioni alla sua persona su questa foto come un ennesimo atto di stalking perpetrato da Luigi Favoloso ed Elena Morali ai suoi danni. Nina ha aggiunto che in questo modo la coppia ha anche inteso deriderla: "Sono degli stalker psicologici tutti e due" ha chiosato al riguardo la modella nel video mostrato in puntata. Chiamato a replicare in merito alla questione del tatuaggio, Favoloso ha dichiarato che ha preferito trasformare il volto che aveva sul suo avambraccio piuttosto che cancellarlo bollando come provocazioni le parole pronunciate al riguardo dalla Moric.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!