Michela Murgia ha attaccato la musica di Franco Battiato, definendola di poco valore. La scrittrice ha affermato che le sue canzoni sono un insieme di citazioni senza senso e che si tratta di un inganno ben riuscito. La reazione del web è stata immediata da parte dei fan del maestro che non hanno accettato una critica così dura.

La scrittrice Murgia contro i testi di Battiato: per lei il maestro è sopravvalutato

La scrittrice Michela Murgia ha sostenuto una chiacchierata, sul blog Buon Vicinato, con la collega Chiara Valerio. Durante la loro discussione in ambito musicale, dopo aver parlato a lungo di Wolfgang Amadeus Mozart, Michela Murgia ha assunto una posizione piuttosto inaspettata nei confronti di Franco Battiato.

La scrittrice sarda ha esordito affermando che si tratta di un autore troppo sopravvalutato. Sulla definizione di intellettuale, la Murgia ha commentato affermando che "i suoi testi sono delle min... assolute". Secondo lei, non esisterebbe nessun significato reale in quello che Battiato ha cantato, tranne in pochissime eccezioni (al massimo, un paio). Nel corso del dibattito, Chiara Valerio è intervenuta cercando di limare l'idea critica della Murgia, provando ironicamente ad affermare che, quando qualcosa non si capisce, non necessariamente debba essere da demolire.

Murgia ha definito le canzoni di Battiato degli inganni pieni di citazioni

Michela Murgia ha continuato però sulla sua linea, ribadendo che per lei si tratta di un equivoco clamoroso, dato dalle citazioni e parole (secondo il pensiero della scrittrice) che sarebbero prive di significato, generando così testi apparentemente accattivanti.

In un altro momento, la Murgia ha tirato fuori "Cuccuruccucù Paloma", affermando che non ha morale e non ha "pregnanza di testo". Anche tirando fuori le collaborazioni con la scrittrice Fleur Jaeggy non c'è modo di convincere la scrittrice sarda: "Ca... immani", ha commentato mentre la Valerio cercava di farle cambiare opinione. Per la Murgia, insomma, il maestro Battiato sarebbe solo una suggestione data dalla musica elettronica di un "intellettuale con il sintetizzatore".

Le reazioni dei fan del cantautore siciliano non si sono fatte attendere, inondando di commenti il web. Per gli amanti del maestro Battiato, la Murgia sarebbe solo una incompetente e le sue opinioni non avrebbero alcun valore. "Non hai minimamente idea di chi sia Battiato", "Lei non capisce, lei non sa, lei non è che una figura intellettuale mediocre", "Come se il Gabibbo criticasse Pasolini", sono solo alcune delle numerose reazioni degli estimatori di Franco Battiato nei confronti della scrittrice sarda.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!