Il regista della fiction di Rai 1 Che Dio ci aiuti ha spiegato come sarà la ripresa sul set in occasione della sesta stagione. Intervistato da Today, Stefano Vicaro ha precisato che torneranno anche i baci in alcune scene. Nei giorni scorsi, Elena Sofia Ricci ha documentato sul suo profilo Instagram alcune immagini dal set di Che Dio ci aiuti 6.

Le parole del regista Vicario

Dopo lo stop delle riprese delle serie televisive, Che Dio ci aiuti è uno dei primi a tornare sul set. Intervistato da Today, il regista della fiction di Rai 1 ha spiegato come sarà la vita sul set ai tempi del coronavirus.

Stefano Vicario ha dichiarato: “La produzione Lux Vide ha investito molto in termini di ampliamento degli spazi e dispositivi di sicurezza, sia in entrata che in uscita dal set”. Purtroppo il distanziamento sociale che ha investito la quotidianità delle persone ha avuto un forte impatto anche negli sceneggiati.

A breve la luce rossa della telecamera ricomincerà a essere azionata. Dunque, a causa dei ritardi la fiction dovrebbe essere trasmessa nel 2021. Il regista di Che Dio ci aiuti 6 ha affermato: “Con noi sul set ci sarà un medico, siamo sempre sottoposti a controlli”. Stefano Vicario ha specificato: “Da regista devo tenere conto delle maggiori distanze”. Il diretto interessato ha spiegato a Today, che le messe in scena non saranno più ravvicinate come accadeva prima.

Tuttavia Vicario ha sottolineato che non ci saranno grandi cambiamenti in linea di massima.

Per quanto riguarda i baci che in un primo momento si era ipotizzato che sarebbero stati cancellati, Stefano Vicario si è sentito in dovere di tranquillizzare tutti gli amanti della fiction: “I baci ci saranno, ma grazie a un grosso lavoro dietro le quinte”.

Dunque, almeno per quanto riguarda Che Dio ci aiuti 6 non ci sarà alcun artifizio bizzarro come sta accendendo a Los Angeles.

Le difficoltà che potranno incontrare gli attori sul set

A Today, Stefano Vicario ha ammesso che sul set di Che Dio ci aiuti i nuovi protocolli potranno mettere in difficoltà alcuni attori.

Il regista ha dichiarato che alcuni artisti sanno che dopo il coronavirus all'inizio sarà tutto in salita, ma ne hanno approfittato per avere una scossa maggiore. Altri invece potrebbero risentirne. Inoltre, Vicario ha confessato che vista la nuova situazione non sa se le nuove regole renderanno le riprese più lente.

Elena Sofia Ricci è tornata sul set di Che Dio ci aiuti 6

Elena Sofia Ricci è stata una delle prime attrici a tornare sul set di Che Dio ci aiuti 6, ma solamente per la prova del trucco e delle luci. L’attrice fiorentina ha mostrato qualche incertezza sulla nuova situazione: “Sarà come essere tenuti in una teca per nove mesi”. L’interprete di Suor Angela ha dedicato un pensiero a tutti coloro che svolgono delle mansioni dietro le quinte: “Saranno costretti a tenere la mascherina sotto il sole d’estate”.

Inoltre, Elena Sofia Ricci ha fornito un commento sulla condizione in cui si trovano numerosi lavoratori del mondo dello spettacolo. L’attrice ha affermato che quel mondo era già in crisi prima della pandemia. Dunque, bisognerebbe investire di più e accendere più spesso i riflettori su questo mondo. Infine, l’interprete di Suor Angela ha concluso: “Tornare a lavorare mi è sembrato un miracolo”.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!