Ieri sera, 25 giugno, è andata in onda la seconda puntata di Made in Sud, con Stefano De Martino e tutta la famiglia di comici oltre che a Fatima Trotta. Nonostante il cambio improvviso del giorno di messa in onda, il programma ha ottenuto un ottimo risultato in termini di ascolto. Si aggiudica la terza posizione e batte la rete competitor, Italia 1, di tre punti sul dato share. Per la prima volta in tutte le edizioni, Made in Sud è andato in onda nella difficile serata del giovedì. Il programma condotto da Stefano De Martino, ha ottenuto oltre il 9% di share pari a 1.654.000 spettatori.

Ascolti di giovedì 25 giugno

La serata del giovedì in televisione è da sempre abbastanza complicata e ricca di proposte. Essendo però a fine giugno poche sono le novità televisive. Le reti principali, infatti, hanno mandato in onda delle repliche. Nel dettaglio, sul piano dello share ad avere la meglio è stata Che Dio ci aiuti. La fiction, con protagonista l’attrice Elena Sofia Ricci, ha totalizzato 2.277.000 spettatori pari all’11.5% di share. Subito dopo abbiamo Canale 5. La principale rete del Biscione ha mandato in onda la replica di Tu si que Vales. Il programma di Maria De Filippi, che tornerà con una nuova edizione il prossimo autunno, è stato seguito da 2.136.000 spettatori. In termini di share lo show ha ottenuto il 14%. Si può parlare di un sostanziale pareggio tra le due principali reti televisive italiane.

In terza posizione si colloca lo show di Stefano De Martino, Made in Sud. Dopo il grande exploit della prima puntata, il programma di Rai 2, conferma la grande crescita in ascolti e share rispetto allo scorso anno. In un periodo come questo, infatti, l’ironia e la comicità di tutto il cast di Made in Sud possono distrarre dai problemi della quotidianità.

Ascolti sulle altre reti

Su Italia 1 è andato in onda il film per ragazzi L'Incredibile Hulk che è stato scelto da 1.187.000 spettatori per il 6% di share. Restando sempre a Mediaset, su Rete 4, il talk politico e di attualità Dritto e Rovescio, é stato visto da 1.113.000 spettatori netti per il 6.8% di share. Segue Rai 3. Il terzo canale della televisione di Stato ha proposto Kilimangiaro: Ogni cosa è illuminata, con la condizione di Camila Raznovich.

Il programma ha intrattenuto 659.000 spettatori pari ad uno share del 3.1%. In forte ascesa anche le reti di Discovery Italia. In particolare, Destinazione Matrimonio, in onda su Tv8, è stato visto da 433.000 spettatori per il 2.1% di share.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!