Sono trascorsi sei anni da quando, nel 2014, Sandra Oh ha abbandonato il set di Grey's Anatomy. Nel corso dell'ultimo episodio della decima stagione, Cristina Yang è infatti partita alla volta della Svizzera dove ha iniziato una nuova vita e una nuova carriera come capo del reparto di cardiochirurgia di un ospedale.

Sandra Oh svela un retroscena sulle prime stagioni di Grey's Anatomy: 'Sono entrata in terapia'

Nonostante il trascorrere del tempo e le nuove soddisfazioni lavorative, Sandra Oh non ha mai dimenticato l'esperienza vissuta sul set del medical drama e, a più riprese, ha ripercorso le tappe fondamentali della sua splendida avventura come interprete di Cristina Yang.

Intervistata durante una puntata di Awards chatter, podcast del giornale The Hollywood Reporter, l'attrice ha svelato un nuovo retroscena riguardante i primi anni di permanenza sul set. Stupendo i suoi fan, Sandra Oh ha rivelato di aver vissuto un periodo particolarmente complesso durante le prime stagioni di Grey's Anatomy. Il grandissimo e inaspettato successo del medical drama ha infatti completamente stravolto la vita dell'attrice. Il grande clamore mediatico scatenatosi intorno ai protagonisti tuttavia non ha portato solo benefici. Sebbene riconoscente per il grande affetto dimostratole dal pubblico, Sandra Oh ha confessato di aver mal digerito i primi approcci con la grande popolarità. Queste le parole dell'attrice a tal proposito:

"È stato traumatico.

Non mi sono mai concentrata sul diventare famosa, ma ciò che la gente non capisce è che è estremamente destabilizzante perdere l'anonimato. Per me ad esempio è stato molto difficile e sono entrata in terapia per gestire questa situazione".

L'attrice di Cristina Yang ripercorre i primi anni sul set di Grey's Anatomy

Il trascorrere del tempo, la terapia e la decennale permanenza sul set di Grey's Anatomy hanno permesso a Sandra Oh di gestire meglio lo stress derivato dalla grande popolarità.

Ciò nonostante, l'ex interprete di Cristina Yang non ha mai dimenticato il profondo malessere vissuto durante i primi anni della sua carriera. "All'epoca era tutto molto diverso. I social media non avevano lo stesso peso di oggi e l'uso dei cellulari non era così diffuso, ma giornalisti e fotografi erano comunque in giro; è stato molto stressante, ma il cambiamento che ne è scaturito è stato parecchio stimolante per quanto mi riguarda".

Le ultime dichiarazioni di Sandra Oh, attualmente impegnata sul set di Killing Eve, non fanno altro che confermare quanto rivelato dall'attrice nel 2018. Anche in quell'occasione infatti l'attrice aveva definìto assolutamente destabilizzante l'approccio con il successo.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!