La prima stagione di Grey's Anatomy debuttò in America ben quindici anni fa. Inizialmente concepito come un midseason, il Medical Drama riscosse un tale successo da convincere la rete ad affidare allo show creato da Shonda Rhimes la prima serata. Composta da nove episodi, la prima edizione andò in onda dal 25 marzo al 22 maggio 2005 aggiudicandosi il nono posto nella speciale classifica dei programmi più visti della stagione e totalizzando una media di diciotto milioni di telespettatori a puntata.

Il primo incontro tra Meredith Grey e il gruppo degli specializzandi storici

La prima stagione di Grey's Anatomy ruota intorno alla presentazione dei personaggi principali.

In particolare, la trama si dipana a partire dal primo giorno di lavoro di Meredith Grey. La protagonista, figlia di una dei più grandi chirurghi dello stato, inizia i cinque anni di specializzazione nel famosissimo ospedale nel quale aveva lavorato la madre, ormai costretta in una casa di cura a causa di una triste diagnosi di Alzheimer. Sotto la supervisione di Richard Webber, la donna viene affidata al suo burbero supervisore: Miranda Bailey. Insieme a Cristina Yang, George O'Malley, Izzie Stevens e Alex Karev, la specializzanda è costretta a destreggiarsi con i primi interventi chirurgici. Inizialmente legati da un rapporto di rivalità reciproca, i cinque dottori costruiscono nel tempo un'intesa che li porta ad essere molto più che colleghi.

In particolare Meredith Grey si dimostra, fin da subito, il collante del gruppo. Vogliosa di cambiare vita, accetta la proposta di Izzie e George di diventare coinquilini. Con Cristina Yang, invece, si instaura immediatamente un profondo rapporto d'amicizia che rende le due dottoresse letteralmente inseparabili.

La storia d'amore tra Meredith e Derek e l'arrivo di Addison Montgomery

Dal punto di vista sentimentale, la prima stagione di Grey's Anatomy introduce fin da subito quelle che negli anni sono divenute le coppie più amate della serie. In particolare, la prima stagione ha dato i natali alla coppia-principe dello show. L'episodio pilota svela infatti che la notte di passione vissuta da Meredith e Derek non si rivelerà un semplice incontro occasionale, bensì l'inizio di una lunghissima storia d'amore.

Quando la specializzanda scopre che l'uomo con cui ha trascorso la notte è in realtà uno dei suoi capi, fa di tutto pur di interrompere la relazione, ma l'evidente attrazione tra i due sfocia in un rapporto ben più complesso che rischia di compromettere l'equilibrio gerarchico all'interno dell'ospedale. Tra i tanti tira e molla, la coppia inizia a conoscersi meglio, ma l'epilogo della stagione dà vita ad uno dei più grandi cliffhanger del medical drama: nel corso dell'ultimo episodio, al Seattle Grace, si presenta infatti una donna che si rivela la moglie dell'affascinante neurochirurgo.

Il legame tra Cristina Yang e Preston Burke

Sebbene quella tra Meredith e Derek rimane, senza dubbio, la storia d'amore più importante della serie, la prima stagione di Grey's Anatomy introduce anche la coppia formata da Cristina Yang e Preston Burke.

La specializzanda, al pari della sua migliore amica, inizia infatti una relazione con un suo superiore. Il rapporto, sebbene ancora acerbo, porta immediatamente ad una gravidanza indesiderata. Convinta a non sacrificare la sua carriera, la dottoressa programma un aborto, ma la stagione si conclude senza che la Yang riesca a mettere in atto i suoi propositi. Nel corso della prima edizione, infine, George O'Malley si rivela, fin da subito, innamorato di Meredith Grey. Dopo aver scoperto che la coinquilina ha iniziato una controversa relazione con Derek Shepherd, lo specializzando prova a darsi pace tra le braccia dell'infermiera Olivia. Un rapporto che, come facilmente prevedibile, non sfocerà mai in una relazione seria e duratura.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!