Non ci sono ancora novità sulle riprese di Stranger Things 4, ma qualcosa si sta muovendo. La lavorazione della serie è attualmente in stand-by per l'emergenza coronavirus e il ritorno sul set, secondo le recenti notizie diffuse sul web, non sarà ancora possibile. Un post pubblicato sui social, però, ha ridato speranza ai fan. Gli autori di Stranger Things sul loro profilo Twitter hanno condiviso con i fan una foto in cui sono presenti i nove copioni della quarta stagione. Nessuna anticipazione, dunque, si tratta soltanto della conferma del numero degli episodi e di un modo per rassicurare i fan sul fatto che si continui a lavorare alla prossima stagione.

Nuova stagione che, come i fan sanno, rischia di ritardare il suo arrivo su Netflix per via della lunga pausa dovuta al lockdown.

Dai social un post su Stranger Things 4: i copioni della nuova stagione

Gli attori si sono dovuti fermare mentre erano in corso le riprese di Stranger Things 4, la quarta stagione della celebre serie ideata dai fratelli Duffer. A causa del lockdown dovuto alla pandemia, la lavorazione si è arrestata ed è calato il silenzio. Qualche settimana fa Gaten Matarazzo, interprete di Dustin Henderson, ha confermato che nessuno degli attori sa quando si potrà tornare sul set. In mezzo all'incertezza generale, però, è saltata fuori una foto che ha rassicurato i fan. Il profilo Twitter @strangerwriters ha pubblicato una foto in cui vengono mostrati i copioni della quarta stagione in pila su un tavolo.

Dal post si capisce che gli autori stanno continuando a lavorare e forse si tratta di uno spiraglio sulla ripresa dei lavori da parte del cast. In ogni caso, le riprese dei nove episodi dovranno ripartire da Jim Hopper che, stando al teaser trailer diffuso a febbraio, è sopravvissuto all'esplosione avvenuta nel finale della terza stagione ed è detenuto in Russia costretto ai lavori forzati.

La crescita degli attori potrebbe avere conseguenze sulla serie

Le riprese di Stranger Things 4 sono ancora in pausa per via dell'attuale emergenza sanitaria. La popolare serie di Netflix è giunta alla quarta stagione la cui lavorazione era in corso al momento dello stop forzato che ormai dura da più di tre mesi. Una pausa troppo lunga, però, porrà il problema della crescita dei giovani interpreti che hanno dichiarato di non sapere quando potranno tornare sul set.

Quando è iniziata la serie Stranger Things gli attori protagonisti erano dei bambini e adesso sono quasi arrivati alla maggiore età. Gli autori dovranno tenere in considerazione il fattore della crescita dei ragazzi, cercando una soluzione che eviti la perdita di credibilità della serie che, inevitabilmente, ne risentirebbe sul piano della trama.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!